Si chiamerà “L’ora legale” il nuovo film di Ficarra&Picone, i casting in Sicilia

Si chiamerà “L’Ora legale” il nuovo film di Ficarra&Picone che sarà girato da settembre a Termini Imerese. La società produttrice Tramp Limited S.r.l. cerca giovani attori, anche prima esperienza. In particolare:
Una giovane ragazza siciliana (18-20 anni) dal carattere deciso. Bellezza “non convenzionale” e preferibilmente non troppo appariscente. Ammessi piercing, tatuaggi o tagli e colori di capelli moderni.
Un giovane ragazzo siciliano (18-20 anni) dai modi gentili e che dedica particolare attenzione all’aspetto estetico. Migliore amico e confidente della ragazza.
Un bambino di 7/9 anni dal carattere pacato, minuto di costituzione, occhi grandi, capelli scuri con una forte somiglianza con Salvo Ficarra.
Un adolescente di 10/12 anni di corporatura robusta; il personaggio avrà un carattere timido e/o introverso, puntiglioso ed i segni tipici di una fase pre-adolescenziale.

Ficarra&Picone sul set de L’ora legale

I casting si svolgeranno

A Catania lunedì 25 e martedì 26 luglio
Uffici BRAHMA’ CORPORATION Via Anzalone, 8 – Catania
Orari dalle 10:00 -13:00 – 14:30 – 16:30

A Termini Imerese mercoledì 27 luglio
CINEMA TEATRO EDEN Largo EDEN 1 Termini Imerese (PA)
Orari dalle 10:00 -13:00 14:30 – 18:30

A Palermo giovedì 28 e venerdì 29 luglio
TEATRO SAVIO Via G. Evangelista di Blasi, 102, 90135
Orari dalle 10:00 -13:00 – 14:30 – 16:30

Chi non corrisponde a queste caratteristiche non potrà essere preso in considerazione. I selezionati da questo primo incontro verranno contattati per un provino su parte. Chi sarà scelto dovrà rendersi disponibile per tutto l’arco delle riprese del film, indicativamente dal 5 settembre al 8 novembre 2016 a Termini Imerese e altri luoghi della sicilia.

Per domande o richieste scrivere a: oralegalecasting@gmail.com

 

Commenti

SicilyMag è un web magazine che nel suo sottotestata “tutto quanto fa Sicilia” racchiude la sua mission: racconta quell’Isola che nella sua capacità di “fare”, realizzare qualcosa, ha il suo biglietto da visita. SicilyMag ha nell’approfondimento un suo punto di forza, fonde la velocità del quotidiano e la voglia di conoscenza del magazine che, seppur in versione digitale, vuole farsi leggere e non solo consultare.

Per fare questo, per permettere un giornalismo indipendente, un’informazione di qualità che vada oltre l’informazione usa e getta, è necessario un lavoro difficile e il contributo di tanti professionisti. E il lavoro in quanto tale non è mai gratis. Quindi se ci leggi, se ti piace SicilyMag, diventa un sostenitore abbonandoti o effettuando una donazione con il pulsante qui di seguito. SicilyMag, tutto quanto fa la Sicilia… migliore.