Casting a Catania per i bambini di “Anna”, il film dal libro di Ammaniti

Visioni Il 9 e il 10 novembre all'Open della città etnea le selezioni per i piccoli interpreti che incarneranno i protagonisti dell'ultimo libro di Niccolò Ammaniti, del 2015. Il film per la tv, prodotto da Wildside, andrà su Sky e Netflix. Riprese a partire da aprile 2019

Nei giorni 9 e 10 novembre, si svolgeranno a Catania i casting per i giovani protagonisti della serie televisiva per Sky e Netflix dal titolo provvisorio “Anna” presso i locali di Open, in Via Porta di Ferro 38, venerdì 9 novembre dalle 15 alle 20 e sabato 10 novembre dalle 10 alle 20.

Il casting cerca
ragazze e ragazzi tra i 6 ed i 14 anni per il nuovo progetto televisivo di Niccolò Ammaniti, tratto dal suo ultimo romanzo “Anna”. Le riprese saranno effettuate in Italia a partire da aprile 2019. La serie è prodotta da Wildside (www.wildside.it), una delle società di produzione più importanti e attive nel panorama dell’industria cinematografica italiana. La società produce film e serie televisive di successo quali tra gli altri: “Come un gatto in tangenziale”, La mafia uccide solo d’estate”, “The Young Pope” (con protagonista Jude Law), “Il miracolo” e di prossima uscita “L’amica geniale”, tratto dalla quadrilogia di Elena Ferrante. Wildside collabora con registi del calibro di Paolo Sorrentino, Bernardo Bertolucci, Saverio Costanzo, Pif, Riccardo Milani ecc…

Niccolò Ammaniti

Niccolò Ammaniti

Il casting è curato da
Dario Ceruti e Maurilio Mangano, direttori casting della U.I.C.D., con una lunga esperienza nella ricerca di giovani attori per il cinema e la televisione (La pazza gioia, Il miracolo, Via Castellana Bandiera, La mafia uccide solo d’estate, Sicilian Ghost Story, etc.).

Niccolò Ammaniti, Anna

Lo scrittore, regista e sceneggiatore Niccolò Ammaniti, già autore e regista della serie Sky “Il miracolo”, vincitore del premio Strega nel 2007 con “Come Dio comanda”. Dai suoi libri sono stati tratti film di successo, di importanti registi. È pubblicato in quarantaquattro Paesi e il suo sito ufficiale è all’indirizzo www.niccoloammaniti.it. La Wildside è una delle società di produzione più importanti e attive nel panorama dell’industria cinematografica italiana. Creata nel 2009, la società ha prodotto film premiati con talenti quali Bernardo Bertolucci, Saverio Costanzo, Pif, partecipando ai più importanti festival del settore in Europa (Cannes, Venezia, Berlino) e ha anche realizzato molti successi commerciali (ultimo Come un gatto in tangenziale). Per la TV Wildside ha prodotto “La mafia uccide solo d’estate”, il debutto in televisione del regista premio Oscar Paolo Sorrentino, “The Young Pope”, con protagonista Jude Law e di prossima uscita “L’amica geniale”, tratto dalla quadrilogia di Elena Ferrante, per la regia di Saverio Costanzo. Wildside è parte di Fremantle, tra i più grandi creatori, produttori e distributori di prodotti televisivi al mondo.

Breve sinossi. In una Sicilia diventata un’immensa rovina, una ragazzina cocciuta e coraggiosa parte alla ricerca del fratellino rapito. Fra campi arsi e boschi misteriosi, ruderi di centri commerciali e città abbandonate, fra i grandi spazi deserti di un’isola riconquistata dalla natura e selvagge comunità di sopravvissuti, Anna ha come guida il quaderno che le ha lasciato la mamma con le istruzioni per farcela. E giorno dopo giorno scopre che le regole del passato non valgono più, dovrà inventarne di nuove.

I minori dovranno essere obbligatoriamente accompagnati alle selezioni da uno dei genitori o da un tutore legalmente riconosciuto, pena l’impossibilità di parteciparvi. L’eventuale partecipazione al progetto audiovisvo sarà subordinata all’obbligatoria autorizzazione di entrambi i genitori. Durante la selezione, il minore potrà essere sottoposto a interviste, servizi fotografici e/o riprese audiovisive da parte degli incaricati della Wildside e suddetto materiale verrà utilizzato internamente da Wildside per il casting della serie.

Commenti

SicilyMag è un web magazine che nel suo sottotestata “tutto quanto fa Sicilia” racchiude la sua mission: racconta quell’Isola che nella sua capacità di “fare”, realizzare qualcosa, ha il suo biglietto da visita. SicilyMag ha nell’approfondimento un suo punto di forza, fonde la velocità del quotidiano e la voglia di conoscenza del magazine che, seppur in versione digitale, vuole farsi leggere e non solo consultare.

Per fare questo, per permettere un giornalismo indipendente, un’informazione di qualità che vada oltre l’informazione usa e getta, è necessario un lavoro difficile e il contributo di tanti professionisti. E il lavoro in quanto tale non è mai gratis. Quindi se ci leggi, se ti piace SicilyMag, diventa un sostenitore abbonandoti o effettuando una donazione con il pulsante qui di seguito. SicilyMag, tutto quanto fa la Sicilia… migliore.