Massimo Salino, maestro d’ascia siracusano: «Esperienza da tramandare alla future generazioni»

Mestieri perduti Nel suo cantiere di Siracusa, il 52enne artigiano è uno degli ultimi maestri d’ascia siciliani capace di realizzare manualmente, da solo e partire da zero, un’intera imbarcazione. Secondo Salino i giovani si potrebbero riappropriare di una professione, ormai in via d’estinzione, che premia creatività, conoscenze tecniche e manualità: «Mi piacerebbe tenere dei corsi duranti i quali i giovani possano scoprire un mestiere che per il nostro territorio è storia e tradizione»

È uno degli ultimi maestri d’ascia siciliani capace di realizzare manualmente, da solo e partire da zero, un’intera imbarcazione. È nella sua Siracusa che lo ha cresciuto che il 52enne Massimo Salino rintraccia le proprie radici, lo stesso territorio che non ha mai lasciato nonostante le difficoltà e nel quale…

Abbonati a SicilyMag.it per leggere l'articolo completo

Ottieni subito tutti i benefici dell'abbonamento! Attiva ->

Se vuoi continuare a leggere “tutto quanto fa Sicilia”, SicilyMag fa per te. E tu puoi fare molto per SicilyMag. Sostienilo.

SicilyMag è un web magazine che nel suo sottotestata “tutto quanto fa Sicilia” racchiude la sua mission: racconta quell’Isola che nella sua capacità di “fare”, realizzare qualcosa, ha il suo biglietto da visita. SicilyMag ha nell’approfondimento un suo punto di forza, fonde la velocità del quotidiano e la voglia di conoscenza del magazine che, seppur in versione digitale, vuole farsi leggere e non solo consultare. Per fare questo, per permettere un giornalismo indipendente, un’informazione di qualità che vada oltre l’informazione usa e getta, è necessario un lavoro difficile e il contributo di tanti professionisti. E il lavoro in quanto tale non è mai gratis.

Quindi se ci leggi, se ti piace SicilyMag, diventa un sostenitore sottoscrvendo un abbonamento. SicilyMag, tutto quanto fa la Sicilia… migliore.

Commenti

Post: 0

SicilyMag è un web magazine che nel suo sottotestata “tutto quanto fa Sicilia” racchiude la sua mission: racconta quell’Isola che nella sua capacità di “fare”, realizzare qualcosa, ha il suo biglietto da visita. SicilyMag ha nell’approfondimento un suo punto di forza, fonde la velocità del quotidiano e la voglia di conoscenza del magazine che, seppur in versione digitale, vuole farsi leggere e non solo consultare.

Per fare questo, per permettere un giornalismo indipendente, un’informazione di qualità che vada oltre l’informazione usa e getta, è necessario un lavoro difficile e il contributo di tanti professionisti. E il lavoro in quanto tale non è mai gratis. Quindi se ci leggi, se ti piace SicilyMag, diventa un sostenitore abbonandoti o effettuando una donazione con il pulsante qui di seguito. SicilyMag, tutto quanto fa la Sicilia… migliore.