Autore: Domenico Trischitta

Domenico Trischitta

Scrittore, giornalista e drammaturgo catanese, Domenico Trischitta nel 1995 è aiuto regista di Franco Battiato nel "Socrate Impazzito" di Manlio Sgalambro andato in scena nell'Estate Catanese. Esordisce come autore teatrale nel 1999 al Teatro Quirino di Roma con il testo "Sabbie Mobili". Ha collaborato con la terza pagina del quotidiano "Il Tempo". Si occupa di critica teatrale sulle pagine di "Repubblica" Palermo, e di cultura e spettacolo ne "La Sicilia". Come scrittore è autore del racconto "Daniela Rocca, il miraggio in celluloide", (Boemi Editore, 1999)., "Una raggiante Catania", 2008 vincitore del Premio Martoglio 2009, "1999" raccolta di racconti (2013) , "Glam City", romanzo 2014 Avagliano editore; "L'Oro di San Berillo", 2015 Algra editore; "Le lunghe notti", 2016 raccolta di racconti, Avagliano editore). Nel 2011 ha partecipato al documentario Sicilia di sabbia di Massimiliano Perrotta, raccontando la Catania del vecchio quartiere San Berillo.

1 2 3 5 10 / 43 Articoli
Massimiliano Perrotta: «Nel 2020 è iniziato il nuovo secolo. Ci aspettano anni caotici dunque fertili»

Massimiliano Perrotta: «Nel 2020 è iniziato il nuovo secolo. Ci aspettano anni caotici dunque fertili»

Quella di Massimiliano Perrotta è una ricerca stilistica trasversalmente prolifica, si nutre di parole e immagini, simile al frenetico percorso tanto ...
Enzo Cannizzo: «Viviamo un tempo dilatato promessa di apocalisse senza fiamme né cavalieri»

Enzo Cannizzo: «Viviamo un tempo dilatato promessa di apocalisse senza fiamme né cavalieri»

Edito da Algra, "Il cielo pende dai lampioni" (prefazione di Maria Attanasio, postfazione di Giovanni Miraglia), rimanda ad un’oniricità cromatica di ...
Salvatore Mugno e il “maledettismo” di Scalesi, il tunisino dal sangue siciliano

Salvatore Mugno e il “maledettismo” di Scalesi, il tunisino dal sangue siciliano

Mario Scalesi, dalla vita difficile e breve, mezzo siciliano (il padre era di Trapani) e mezzo tunisino, riuscì a sdoganare la letteratura franco-nord ...
Lucio Luca: «Adesso in Sicilia è tempo di rimboccarsi le maniche. E i ragazzi devono farcela dove noi abbiamo fallito»

Lucio Luca: «Adesso in Sicilia è tempo di rimboccarsi le maniche. E i ragazzi devono farcela dove noi abbiamo fallito»

Il giornalista e scrittore palermitano, da qualche anno cittadino di Roma dove lavora a Repubblica, è un attento osservatore della società e della pol ...
Mi chiamavano ‘u Turcu, Petru ‘u Turcu

Mi chiamavano ‘u Turcu, Petru ‘u Turcu

La periferia sud di Catania è la metafora perfetta della dicotomica salvazione e dannazione umana. Quella periferia dove sono nati e cresciuti da una ...
De André, un manifesto di protesta di padre in figlio

De André, un manifesto di protesta di padre in figlio

L’omaggio dal vivo di Cristiano ad un album importante e avversato come "Storia di un impiegato" del padre Fabrizio, è pregevole, fedele ed emozionalm ...
Salvatore Tudisco: «Con l’Etna hai il contatto con le origini del mondo»

Salvatore Tudisco: «Con l’Etna hai il contatto con le origini del mondo»

Si intitola "Idda a muntagna" la mostra, a cura di Anna Priolo e Francesco Messina, dell'artista taorminese al Museo vulcanologico di Nicolosi dove s ...
Ippolito, il purgatorio americano dove si scontrano passione e estasi

Ippolito, il purgatorio americano dove si scontrano passione e estasi

E’ sicuramente tra gli spettacoli più originali andati in scena in questa estate siciliana l’Ippolito di Euripide nella versione di Nicola Alberto Oro ...
Una granita Fava, per favore

Una granita Fava, per favore

Fabrizio Gifuni, in "Prima che la notte", ce lo ha fatto rivivere in maniera commovente, perfetto anche nella cadenza catanese. Pippo Fava incarnav ...
Nel Riccardo III di Orofino tutta la poesia degli istinti di Shakespeare

Nel Riccardo III di Orofino tutta la poesia degli istinti di Shakespeare

La messinscena del regista catanese al Canovaccio di Catania gioca sulla chiave dissacratoria di una macabra comicità che non svende la sete di potere ...
1 2 3 5 10 / 43 Articoli