Blog

Antonio Di Grado

1 2 3 4 5 10 30 / 99 Articoli
I “piccoli mostri da guinzaglio” di Bagheria, ventata di follia del Settecento siciliano

I “piccoli mostri da guinzaglio” di Bagheria, ventata di follia del Settecento siciliano

A varcare il cancello di Villa Palagonia inviterei, con in mano il testo di Natale Tedesco che vi abitò, quanti ancora ritengono il secolo dei Lumi (c ...
A Natale la storia si gioca lontano dai libri di storia

A Natale la storia si gioca lontano dai libri di storia

E' un Cristo adulto e amletico quello del Vangelo secondo Marco e né Giovanni, né Matteo ci parlano di mangiatoie e pastori. Fu Luca, il più letterato ...
Lode al romanzo se sprigiona ancora “il ruggito dell’iperbole”

Lode al romanzo se sprigiona ancora “il ruggito dell’iperbole”

Lode al romanzo che ti cambia la vita, che della vita riscatta tutto ciò che è “mediocre, contingente, mortale”, che dilata i sensi e la coscienza e t ...
Amo i western, dove il mito mendace della frontiera diventa leggenda

Amo i western, dove il mito mendace della frontiera diventa leggenda

Nelle narrazioni stereotipate dei film western c’era tutta la grammatica del cinema, in quei film viveva e morì l’ultima epopea nel mondo moderno. Nar ...
La centralità di Carmelo Musumarra in tre lettere di Naselli, Pratolini e Saba

La centralità di Carmelo Musumarra in tre lettere di Naselli, Pratolini e Saba

Scrivo ancora di Musumarra per dire delle sorprese riservatemi da antiche carte del Maestro, che mi ha trasmesso il figlio Giuseppe. A cominciare dall ...
Viaggio nel peggiore dei mondi possibili con il Candido di Sciascia, intellettuale inorganico a tutte le fedi

Viaggio nel peggiore dei mondi possibili con il Candido di Sciascia, intellettuale inorganico a tutte le fedi

La scelta della Fondazione Sciascia di dialogare con gli studenti siciliani sul Candido mi pare necessaria. Il "Candido, ovvero Un sogno fatto in Sici ...
Concetto Pettinato, il fascista sociale che bacchettava il Duce

Concetto Pettinato, il fascista sociale che bacchettava il Duce

Da sempre la Storia la scrivono i vincitori ma il giornalista (fu direttore de "La Stampa") e scrittore catanese oggi è colpevolmente dimenticato. Con ...
Grazia e pesantezza della voragine pietosa di Elsa Morante

Grazia e pesantezza della voragine pietosa di Elsa Morante

Il 25 novembre del 1985 moriva Elsa Morante, la più grande tra i romanzieri del secondo '900. Estrema, febbrile, ciarliera e testarda come un personag ...
Quando con l’amico Battiato vivevamo una Catania officina di cultura

Quando con l’amico Battiato vivevamo una Catania officina di cultura

Dopo tante ansiose domande senza risposta, ci si è come rassegnati al tristissimo silenzio di Battiato. Meglio, allora, abbandonarsi all’innocua deriv ...
Ridiamo dignità agli insegnanti di italiano, perché l’Italia l’hanno inventata Dante e Leopardi

Ridiamo dignità agli insegnanti di italiano, perché l’Italia l’hanno inventata Dante e Leopardi

«L’italiano non è l’italiano: è il ragionare»: lo diceva il professor Franzò della "Storia semplice" di Sciascia al procuratore ex allievo, ignorante ...
1 2 3 4 5 10 30 / 99 Articoli