“Conguero Y Rumbero”, l’estate afro-house di Cristian Vinci

Audio Il producer e dj palermitano Cristian Vinci festeggia i trent’anni con il lancio della sua nuova hit, "Conguero Y Rumbero", impreziosita dalla vocalità trascinante del cantante venezuelano ManyBeat e pubblicata dall’etichetta Union Records. Per Cristian un altro viaggio nel profondo dell’anima grazie a quelle cadenze afro-house che sono il must dell'elettronica dell’ultimo decennio: «Oggi che ho appena compiuto trent'anni sento di volere continuare a vivere così, in allegria»

Dal percussionista più celebre della notte un brano che fa del ritmo la sua arma vincente. Il producer e dj palermitano Cristian Vinci festeggia i trent’anni con il lancio della sua nuova hit, Conguero Y Rumbero, impreziosita dalla vocalità trascinante del cantante venezuelano ManyBeat e pubblicata dall’etichetta Union Records. Per Cristian un altro viaggio nel profondo dell’anima grazie a quelle cadenze afro-house che sono il must dell’elettronica dell’ultimo decennio. Il brano nasce dall’incontro di due artisti innamorati delle sonorità africane. «Ho conosciuto la musica di Manuel – racconta Cristian Vinci, parlando del suo primo contatto con Manybeat – e l’ho chiamato su Skype. Gli ho detto subito che la sua voce mi sembrava quella più appropriata per la mia creazione. Avevo composto “Conquero y Rumbero” un anno e mezzo fa e stavo ancora cercando il cantante ideale. Manuel ha ascoltato la traccia ed ha accettato subito. Così, abbiamo registrato il brano».

Ne è venuto fuori un mix fresco e leggero. «Come si comprende dal titolo, il pezzo racconta l’incontro tra un musicista che suona le conga e un ballerino di rumba – spiega Cristian Vinci – e della loro voglia di mettere insieme tutti gli ingredienti necessari per “cucinare” una pietanza che faccia divertire la gente». E come non divertirsi con il sound di Cristian, un palermitano cittadino del mondo? «La musica afro e latina – dice il percussionista e producer – è il mio stile di vita. Sono nato e cresciuto così, divertendomi, suonando e ballando. E oggi che ho appena compiuto trent’anni sento di volere continuare a vivere così, in allegria, lavorando e studiando per fare divertire gli altri. Perché la mia musica ha un solo obiettivo: unire la gente».

Cristian Vinci

In effetti, ascolti Conguero Y Rumbero e senti nell’aria la voglia di stare insieme in quella vibrazione di un tamburo ben battuto, il frutto di un’attività artistica perfezionata nel tempo. Cristian Vinci si affaccia al mondo della musica alla tenera età di 10 anni, studiando già allora la tecnica delle percussioni. Dopo appena un anno, ha l’opportunità di esibirsi per la prima volta davanti al pubblico e da allora è un continuo crescendo. A soli 14 anni suona al fianco della leggenda Tedd Patterson, un’opportunità che fa decollare la sua carriera. Nel 2011 Cristian compie un tour estivo che lo proietta fuori dai confini nazionali, permettendogli il sold-out in club di tendenza come Paradise Beach, Mojito Beach Bar, Boutique Club Amphitheatre e Shimbas e concludendosi con uno show spettacolare tra le rovine e le acque smeraldine di Rodi, l’isola più grande del Mar Egeo. Nel 2103 Cristian diventa producer e pubblica il suo primo EP, Dia De Luz, per poi arrivare al grande successo con il singolo Recuerdo, che scala le classifiche tech-house e afro-house. L’anno seguente il principe delle percussioni pubblica con Pablo Fierro Herencia Latina, che diventa immediatamente un classico della musica afro-latina durante la rinomata Winter Music Conference di Miami. Poi arrivano altre hit, come Tambor Y Plena, che raggiunge il primo posto nella classifica afro-house nel 2015.

ManyBeat

Giudicato tra i 100 migliori artisti afro-house nel mondo, Cristian non dimentica mai di battere le sue radici afro-latine nel cuore del pubblico. Durante la sua ventennale carriera, il percussionista e dj siciliano ha suonato assieme a grandi artisti come Francesco Cafiso, Louie ed Anane Vega, Joseph Capriati, Pablo Fierro, Stefano Noferini, Joe T Vannelli, Sunlightsquare, Moblack, Cristian Viviano, Giovanni Militello, Silvano Del Gado, Dj Angelo, Peppe Citarella, Djeff Afrozila, Boddhi Satva e molti altri. I suoi dischi sono stati suonati da dj del calibro di Bob Sinclair, Black Coffee, Joeski, Chus & Ceballos. Cristian ha viaggiato in tutto il mondo, diffondendo il suo talento in oltre 150 città – tra le quali Miami, New York, Hong Kong, Amsterdam, Ibiza e Milano – e in alcuni dei club più famosi al mondo come Port Du Soleil a Göteborg, Le Monseigneur a Bordeaux, The Club a Milano, Ichu Terraza a Hong Kong e Le Bain allo Standard di New York.

Manybeat è producer, dj e cantante, ha lavorato con Jennifer Lopez, Anane Vega, Danny Cohiba, Iñaki García, Gente de Zona, Jimmix, Proyecto Uno, Hallex M, Dj Lucerox e molti altri. Nel suo progetto musicale fonde house e afro-house con tendenze latine, raggiungendo un groove molto personale. Parlano di lui brani come MamasotaEl Tiempo e From Africa to Venezuelan.

Union Records è un’etichetta musicale Afrohouse e Afro con contaminazione dei suoni latini, fondata da Peppe Citarella nel 2017. Conguero Y Rumbero è disponibile su Spotify e su www.traxsource.com

Commenti

Post: 0

SicilyMag è un web magazine che nel suo sottotestata “tutto quanto fa Sicilia” racchiude la sua mission: racconta quell’Isola che nella sua capacità di “fare”, realizzare qualcosa, ha il suo biglietto da visita. SicilyMag ha nell’approfondimento un suo punto di forza, fonde la velocità del quotidiano e la voglia di conoscenza del magazine che, seppur in versione digitale, vuole farsi leggere e non solo consultare.

Per fare questo, per permettere un giornalismo indipendente, un’informazione di qualità che vada oltre l’informazione usa e getta, è necessario un lavoro difficile e il contributo di tanti professionisti. E il lavoro in quanto tale non è mai gratis. Quindi se ci leggi, se ti piace SicilyMag, diventa un sostenitore abbonandoti o effettuando una donazione con il pulsante qui di seguito. SicilyMag, tutto quanto fa la Sicilia… migliore.