Due singoli e due anime per il rap di Dirt O’Malley

Musica La scelta di uscire contemporaneamente con due singoli rappresenta la volontà del rapper e producer palermitano Dirt O’Malley di fare una fotografia degli stati d’animo che ha attraversato in questo ultimo periodo: venerdì 11 dicembre usciranno due nuovi singoli "Tuono" e "Fuori da tutto" (etichetta discografica Parla Chiaro del produttore Sine), il primo sia in digitale che in radio, il secondo solo in digitale

Venerdì 11 dicembre usciranno due nuovi singoli del rapper e producer palermitano Dirt O’Malley: Tuono e Fuori da tutto (etichetta discografica Parla Chiaro del produttore Sine), il primo sia in digitale (ascolta qui) che in radio, il secondo solo in digitale. Il 18 dicembre sarà online il videoclip, girato interamente a Palermo tra i mercati storici, Cala Rossa e Monte Pellegrino, e sarà un mash-up dei due brani.

La scelta di uscire contemporaneamente con due singoli rappresenta la volontà di Dirt O’Malley di fare una fotografia degli stati d’animo che ha attraversato in questo ultimo periodo: «In Fuori da tutto cerco di raccontare la felicità, l’ansia, il romanticismo e la rabbia che si mescolano insieme e che, certe volte, tendono a sopraffarmi. Tuono, invece, rappresenta le mie angosce, la voglia di solitudine mista alla paura di un’eccessiva alienazione che spesso mi fa riflettere – spiega O’Malley-. Tuono, prodotto interamente da me, rispetto a Fuori da tutto (in collaborazione con il mio producer Phatpro) è più cupo, più introspettivo, ma allo stesso tempo molto sentimentale. Sono due brani che rappresentano due facce della stessa medaglia, che esprimono sentimenti che si contrappongono ma che riescono comunque a convivere dentro di me».

Dirt O’Malley

Il videoclip del brano (mix e mastering a cura di Mixer T) è nato in collaborazione con Fele La Franca e CutWay che hanno dato forma e contaminato l’immaginario che appartiene all’intero progetto, come si può anche vedere dai videoclip precedenti. Gli scatti, realizzati sempre a Palermo tra il mercato del Capo, della Vucciria, tra le vie del centro storico e al Foro Italico, sono a cura di Alessandro Treves, noto fotografo della scena urban/rap/trap, che vanta collaborazioni con Artisti dello spessore di Salmo, Marracash, Guè Pequeno, Ghali ed altri.

Dirt O’Malley è un rapper e producer palermitano classe 1996 attivo da marzo 2018 con l’uscita dei brani Neve, poi a seguire PacificoTropico; proprio quest’ultimo brano è ad oggi la sua uscita più popolare sulle piattaforme di streaming e su Youtube. A novembre 2018 esce il singolo Fiori prodotto in collaborazione con Stoner, giovane produttore di Palermo, seguito a marzo 2019 da “Ultima”. Dopo una lunga pausa, dovuta in parte all’emergenza Covid, è uscito a luglio 2020 il brano Fam, di cui cura anche la produzione musicale. Come tutte le precedenti uscite, il brano è accompagnato da un videoclip realizzato in Sicilia da Fele La Franca, suo videomaker e Manager. Nello stesso mese Dirt O’Malley entra a far parte della neonata etichetta Parla Chiaro di Sine, producer della Capitale (Noyz, Coez, Gemitaiz ed altri)

Commenti

Post: 0

SicilyMag è un web magazine che nel suo sottotestata “tutto quanto fa Sicilia” racchiude la sua mission: racconta quell’Isola che nella sua capacità di “fare”, realizzare qualcosa, ha il suo biglietto da visita. SicilyMag ha nell’approfondimento un suo punto di forza, fonde la velocità del quotidiano e la voglia di conoscenza del magazine che, seppur in versione digitale, vuole farsi leggere e non solo consultare.

Per fare questo, per permettere un giornalismo indipendente, un’informazione di qualità che vada oltre l’informazione usa e getta, è necessario un lavoro difficile e il contributo di tanti professionisti. E il lavoro in quanto tale non è mai gratis. Quindi se ci leggi, se ti piace SicilyMag, diventa un sostenitore abbonandoti o effettuando una donazione con il pulsante qui di seguito. SicilyMag, tutto quanto fa la Sicilia… migliore.