Lunedì 4 aprile Noa incontra gli studenti dell’Ateneo di Catania

Noa

La libertà e l’impegno dell’artista, tra sogni e responsabilità. Prende spunto dall’opera dello scrittore statunitense Delmore Schwartz “Nei sogni iniziano le responsabilità”, la celebre cantante israeliana Noa, che lunedì 4 aprile, alle ore 10, nell’aula 3 del Palazzo centrale dell’Università di Catania, incontrerà studenti e docenti dell’Ateneo per una conversazione sul tema “In Dreams Begin Responsibilities? Freedom and Commitment of the Artist”. L’incontro è promosso da Radio Zammù e anticipa i concerti che Achinoam Nini (questo il vero nome di Noa) terrà al Teatro Massimo Bellini il 5 e 6 aprile prossimi.Grazie ad un accordo tra l’Ateneo catanese e il Teatro, tutti gli studenti che si presenteranno al botteghino esibendo il proprio tesserino universitario potranno eccezionalmente acquistare un biglietto unico per uno dei due concerti al prezzo di 20 euro (offerta valida fino ad esaurimento posti).

Commenti

SicilyMag è un web magazine che nel suo sottotestata “tutto quanto fa Sicilia” racchiude la sua mission: racconta quell’Isola che nella sua capacità di “fare”, realizzare qualcosa, ha il suo biglietto da visita. SicilyMag ha nell’approfondimento un suo punto di forza, fonde la velocità del quotidiano e la voglia di conoscenza del magazine che, seppur in versione digitale, vuole farsi leggere e non solo consultare.

Per fare questo, per permettere un giornalismo indipendente, un’informazione di qualità che vada oltre l’informazione usa e getta, è necessario un lavoro difficile e il contributo di tanti professionisti. E il lavoro in quanto tale non è mai gratis. Quindi se ci leggi, se ti piace SicilyMag, diventa un sostenitore abbonandoti o effettuando una donazione con il pulsante qui di seguito. SicilyMag, tutto quanto fa la Sicilia… migliore.