domenica 20 gennaio 2019

domenica 20 gennaio 2019

MENU

Festa grande per i quattro anni di Piazza dei Libri

Eventi

Dal 18 al 21 dicembre in piazza Federico di Svevia, a Catania, l’Associazione culturale Gammazita invita la città a celebrare la rinascita della piazzetta strappata al degrado e trasformata in uno spazio pubblico condiviso


di Redazione SicilyMag

Da martedì 18 dicembre fino a venerdì 21 dicembre, in Piazza Federico di Svevia a Catania, è Festa grande. L’Associazione culturale Gammazita invita la città a celebrare il quarto compleanno di Piazza dei Libri: la piazzetta, adagiata all’ombra del Castello Ursino, strappata al degrado e trasformata nello spazio pubblico della condivisione spontanea della lettura e della cultura.
«La biblioteca è un luogo sociale, al pari dei parchi gioco, dei musei, dei nuovi e vecchi luoghi di ritrovo - dicono i volontari di Piazza dei Libri - un luogo che, per la ricchezza delle sue offerte, può rompere la catena della povertà sociale, economica, educativa, culturale ed in un quartiere popolare come quello del Castello Ursino, dove le alternative alla vita di strada sono più uniche che rare, ha un’importanza fondamentale!».

Piazza dei Libri a Catania

«Abbiamo scelto di aprire i festeggiamenti per il Quarto Compleanno della biblioteca dei catanesi con due incontri rivolti agli alunni dell'Istituto Comprensivo Statale “San Giovanni Bosco” della zona del “Fortino” – aggiunge Manola Micalizzi, presidente dell’Associazione Gammazita - per spiegare ai bambini l’importanza ed il valore delle biblioteche pubbliche e della cura della propria città. L’educazione all’ascolto e alla comprensione, l’interesse e la curiosità verso i libri, il piacere di esercitare la lettura condividendola con gli altri, sono obiettivi che vanno trasmessi proprio a cominciare dall’infanzia, così come le buone pratiche di cittadinanza attiva e di cura del bene pubblico».
Da quando, nel dicembre 2014, l’Associazione Gammazita ha inaugurato la biblio-emeroteca urbana “Piazza dei Libri” promuove una serie di attività gratuite con cadenza regolare, aperte all’intera città, e rivolte in prima istanza proprio ai bambini, per incoraggiare e sviluppare l'amore per la lettura proponendola come attività libera, capace di porre i piccoli in relazione con sé stessi e con gli altri, sradicando la concezione del leggere come un mero dovere scolastico. «Si è scelto di stimolare l’interesse verso i libri creando una vera e propria biblioteca all’aperto, in pieno centro storico – continuano i volontari - in uno spazio urbano aperto a tutti, in cui la stessa fruizione avviene spontaneamente cercando testi e volumi tra cassette della frutta e librerie create con materiale di riciclo, tra vasi colorati e piante, tavoli e panche. In un ambiente di tal genere diventa naturale per il fruitore di ogni età condividere l’esperienza con gli altri e in tal modo l’atto di leggere si trasforma oltre che in un processo spontaneo, anche in un importante fattore di socializzazione».

Piazza dei Libri a Catania

Da martedì 18 fino a venerdì 21 icembre in Piazza Federico di Svevia dalle 10.30 alle 23 si festeggiano quattro anni, quarantotto mesi, millequattrocentosessanta giorni, migliaia di pagine e storie condivise con l’augurio che possano moltiplicarsi per altri cento anni, passando di generazione in generazione, di volume in volume, di lettura in lettura. Piazza dei Libri e tutti i suoi attivisti volontari vi aspettano a braccia aperte perché questo compleanno è anche il vostro, così come lo è la biblio-emeroteca urbana e all'aperto di Catania.

Piazza dei Libri a Catania

Il Programma di “Piazza dei Libri Fest” 2018
Martedì 18 Dicembre

Dalle 10:30 alle 12:30 la Biblioteca si racconta ai bambini: tra cittadinanza attiva e cura del quartiere. Incontro con gli alunni dell'Istituto Comprensivo Statale “San Giovanni Bosco” e laboratorio ludico-didattico “Costruiamo un libro” con Erica Donzella. Dalle 13.00 il pranzo è servito tra i volumi della biblio-emeroteca. Dalle ore 18.00 musica funky rigorosamente in vinile con Niki Vinyl. Alle ore 21.00 la Conferenza Spettacolo "Il Padre" di e con Marcello Cappelli.

Mercoledì 19 Dicembre
Dalle 10:30 alle 12:30 la Biblioteca si racconta ai bambini: tra cittadinanza attiva e cura del quartiere. Incontro con gli alunni dell'Istituto Comprensivo Statale “San Giovanni Bosco” e laboratorio ludico-didattico “Costruiamo un libro” con Erica Donzella. Dalle 13.00 il pranzo è servito tra i volumi della biblio-emeroteca. Alle ore 16:00 il Laboratorio manuale creativo per bambini con La Librineria. Alle ore 18:30 la doppia presentazione editoriale ed incontro con gli autori “Creature fantastiche di Sicilia" di Rosario Battiato e Chiara Nott, il Palindromo edizioni e “Lo Cunto de li Cunti” di Giovan Battista Basile della Rossomalpelo Edizioni. Saranno presenti: Antonio Leo, giornalista; Chiara Nott, illustratrice; Rosario Battiato, giornalista; Gaetano Schinocca, editore; Giovanni Fazio, editore; Antonia Nicolosi, attrice. Alle ore 21.00 il live Les duo manuzze con i chitarristi Ivan Rinaldi e Dorian Garrau.

Giovedì 20 Dicembre
Alle ore 11:00 Catania Leggendaria: Vicoli, Vicoli. Passeggiata alla scoperta di storie e luoghi sconosciuti o dimenticati del Quartiere del Castello Ursino. Dalle 13.00 il pranzo è servito tra i volumi della biblio-emeroteca. Alle ore 15.00 la Presentazione editoriale ed incontro con l’autrice de "Il favoloso parco dei bivi" di Mirella Mancuso, Villaggio Maori Edizioni. Alle ore 16:00 il laboratorio creativo per bambini a cura di Erica Donzella. Alle ore 18:00 “Il meglio del meglio del Festival State akorti” con la proiezione dei più bei corti del Festival Internazionale del Cortometraggio Comico-Umoristico. Alle ore 21:30 la Performance teatrale di Commedia dell’arte a cura di Alessio Sapienza.

Piazza dei Libri a Catania

Venerdì 21 Dicembre
Alle ore 12.00 Catania Leggendaria: Visita al Pozzo di Gammazita. Dalle 13.00 il pranzo è servito tra i volumi della biblio-emeroteca. Alle ore 14.00 la presentazione del libro “Libera per tutti” di Simone Rausi edito da Scatole Parlanti, con lo scrittore e libraio Alfredo Polizzano e l’autore Simone Rausi. Alle ore 15.30 il laboratorio manuale creativo per bambini con Kemanu. Alle ore 19:30 la proiezione ed incontro con l’autore e regista Antonio Bellia "La corsa de L’Ora". Il docu-film dedicato al quotidiano di Palermo. Alle ore 21.00 Matilde Politi e Simona Di Gregorio in Concerto, musica folk e popolare siciliana per una grande festa danzante di chiusura.

Tutti i giorni, inoltre, in Piazza dei Libri un piccolo mercatino di libri, arte ed artigianato, illustratori ed artisti e stand editoriali.

Piazza dei Libri è una biblio-emeroteca urbana e a cielo aperto che ospita libri donati dai lettori ed eventi legati alle arti narrative, come “La domenica del Lettore e della Lettrice”, una giornata al mese di eventi gratuiti, dedicata alla narrativa, alle nuove tendenze illustrative, ai laboratori creativi per i lettori più piccini, alla scoperta dei beni culturali nascosti cittadini e al mercatino del lettore. Piazza dei Libri è il luogo della condivisione spontanea della lettura, creato dall’Associazione culturale Gammazita sostituendo auto in sosta, sporcizia e degrado in uno spazio urbano nel pieno centro storico di Catania, con librerie, sedute e tavolini. Sorge nel quartiere del Castello Ursino in cui l’Associazione opera da più di cinque anni. Chiunque, a Piazza dei Libri, può: “abbandonare” un libro per condividerlo con gli altri; prendere in prestito testi e riviste, leggendoli in sede o portandoli a casa; comprare volumi presso il book-shop; presentare un libro o semplicemente usufruire della free wifi-zone al servizio del quartiere. Piazza dei Libri è un bene culturale, sito in Piazza Federico di Svevia, che l’Associazione Gammazita ha istituito nel mese di dicembre 2014 donandolo alla città. Piazza dei Libri Fest è organizzata dagli attivisti e dai volontari dell’Associazione Gammazita con il coinvolgimento diretto degli stessi utenti. Tutti gli eventi di Piazza dei Libri sono gratuiti.


© Riproduzione riservata
Pubblicato il 18 dicembre 2018





TI POTREBBE INTERESSARE

Premio Idria 2018, dieci anni di altruismo sotto i riflettori

Si è svolta nella chiesa di Santa Barbara a Paternò la decima edizione del premio, organizzato dalla locale Pro Loco e condotto dal giornalista Salvo Fallica, che premia gli eroi del quotidiano che si sono contraddistinti per la loro solidarietà verso gli altri. Molti i premiati che sono giunti da diverse parti d'Italia, parecchie le autorità civili e militari

I 10 anni del Premio Idria che premia gli eroi della vita quotidiana

Decima edizione il 24 novembre del premio paternese che riconosce il valore degli eroi della vita quotidiana, militari e civili italiani, che dedicano la loro esistenza a salvare vite altrui. Quest'anno vi saranno anche tre premi alla memoria, in ricordo del maggiore Gabriele Orlandi, deceduto in un incidente aereo a Terracina durante un’esibizione con un Eurofighter. Ed in ricordo dei due Vigili del Fuoco, Giorgio Grammatico e Dario Ambiamonte, morti a Catania a causa di una esplosione

A Palermo anche la letteratura è migrante

Dal 15 al 22 ottobre il Festival delle letterature Migranti accoglierà alcuni dei più grandi interpreti del nostro tempo, tra cui Chen He, Valeria Luiselli, Nasim Marashi, Wu Ming 2, Michela Murgia, Andrea Segre, Adriano Sofri, Vladimiri Sorokin e Yanis Varoufakis

Con il Festival di Sky Arte (altri) due giorni di eventi a Palermo

Venerdì 12 e sabato 13 ottobre incontri, proiezioni e concerti con ospiti eccezionali, tra cui Brunori Sas, Manuel Agnelli, Oliviero Toscani e Isabella Ragonese

A Floresta ottobre ha il profumo dei prodotti tipici del territorio

Da domenica 7 ottobre e per tutti i week end di ottobre il borgo nebroideo organizza "Ottobrando", manifestazione nata per promuovere i prodotti tipici del territorio (dal suino nero alla provola dop) e dare un prezioso input all'economia locale

SabirFest, focus culturale sul Mediterraneo

Dal 4 al 7 ottobre a Messina, Catania e Reggio Calabria incontri e confronti con scrittori, registi, giornalisti e artisti di diverse nazionalità