Di Martino, Ranzi, Villa e Crippa, 4 regine del teatro per le rappresentazioni classiche di Siracusa

Le donne protagoniste del 52° ciclo di rappresentazioni classiche di Siracusa. Saranno Federica Di Martino nel ruolo di Elettra, Galatea Ranzi nei panni di Alcesti e Imma Villa che sarà invece Fedra, le protagoniste sulla scena. E poi il ritorno dopo 12 anni di Maddalena Crippa che interpreterà Clitennestra in Elettra, la settima volta al Teatro Greco di Siracusa di Maurizio Donadoni (Egisto in Elettra), il debutto di Danilo Nigrelli (Admeto in Alcesti) e la terza volta alle rappresentazioni classiche di Stefano Santospago (Eracle in Alcesti). Sono questi i primi i nomi ufficiali della stagione ufficiale dell’Istituto nazionale del dramma antico di Siracusa che, dal 13 maggio, vedrà in scena “Elettra” di Sofocle con la regia di Gabriele Lavia, “Alcesti” di Euripide diretta da Cesare Lievi e “Fedra” di Seneca affidata a Carlo Cerciello.

Locandina 52° ciclo di rappresentazioni classiche al Teatro Greco di Siracusa

Commenti

SicilyMag è un web magazine che nel suo sottotestata “tutto quanto fa Sicilia” racchiude la sua mission: racconta quell’Isola che nella sua capacità di “fare”, realizzare qualcosa, ha il suo biglietto da visita. SicilyMag ha nell’approfondimento un suo punto di forza, fonde la velocità del quotidiano e la voglia di conoscenza del magazine che, seppur in versione digitale, vuole farsi leggere e non solo consultare.

Per fare questo, per permettere un giornalismo indipendente, un’informazione di qualità che vada oltre l’informazione usa e getta, è necessario un lavoro difficile e il contributo di tanti professionisti. E il lavoro in quanto tale non è mai gratis. Quindi se ci leggi, se ti piace SicilyMag, diventa un sostenitore abbonandoti o effettuando una donazione con il pulsante qui di seguito. SicilyMag, tutto quanto fa la Sicilia… migliore.