#Coronavirus, gli scrittori di Bonfirraro presentano i loro libri su Facebook

Libri e Fumetti I video saranno pubblicati sulla pagina facebook della casa editrice ogni giorno alle 18.30 da mercoledì 18 marzo

Le disposizioni per contrastare la diffusione del Covid-19 stanno cambiando le abitudini degli italiani, costretti a limitare le proprie uscite e passare molto tempo in casa. Nella speranza che l’emergenza possa rientrare il prima possibile, è necessario organizzare al meglio le nostre vite e  trasformare questo momento in opportunità per coltivare o riscoprire le nostre passioni, come quella per la lettura.
La casa editrice siciliana Bonfirraro ha chiesto ai suoi autori di presentare direttamente dalle loro case i propri libri con delle video dirette Facebook in cui ognuno di loro spiegherà come nasce un libro e cosa racconta, oltre a leggerne un breve estratto.
I video saranno pubblicati sulla pagina facebook della casa editrice ogni giorno alle 18.30 da mercoledì 18 marzo.


«E’ un’iniziativa che ha riscontrato subito il favore dei nostri autori – dice Salvo Bonfirraro-. Per contrastare questo nemico invisibile bisogna essere sempre positivi, propositivi e intraprendenti perché la vita, anche se costretti a casa, deve continuare a essere vissuta e allora anche i libri diventano compagni, silenti e leali, che hanno il dono di farci vivere esperienze straordinarie come nessun altro mezzo».
Leggere un libro sarà per i lettori un piacevole momento di evasione e di intrattenimento, ma con il loro gesto faranno di più: sosterranno le librerie, costrette a chiudere al pubblico, e le case editrici, che in questo momento sono in difficoltà non potendo organizzare gli eventi di promozione.

Per acquistare un libro della casa editrice non è necessario uscire di casa: è possibile farlo contattando le librerie che effettuano consegne a domicilio o direttamente sul sito www.bonfirraroeditore.it. Per tutto la durata dell’iniziativa, inoltre, sarà possibile scaricare gratuitamente l’ebook Hans Mayer e la bambina ebrea di Eleonora Spezzano, scrittrice di Reggio Calabria che ha da poco compiuto 15 anni.
Il libro racconta l’Olocausto, uno dei momenti più cupi del Novecento, attraverso gli occhi di Hans, un ufficiale della Wehrmacht costretto a scegliere tra il dovere e la propria coscienza, e di Marie, una bambina la cui innocenza rappresenterà una sfida al sistema e un inno alla libertà.

«Una scelta che abbiamo fatto con un preciso valore simbolico – spiega il direttore commerciale Alberto Bonfirraro –: il tema del libro e la giovane età della scrittrice, in un momento in cui ci stiamo interrogando sul futuro, devono spingerci a riporre molte delle nostre speranze sui giovani affinché costituiscano una società migliore, più consapevole degli errori del passato e pronta ad affrontare i drammi del presente».
mberto Eco ha detto: «Chi non legge, a 70 anni avrà vissuto una sola vita: la propria! Chi legge avrà vissuto 5000 anni: c’era quando Caino uccise Abele, quando Renzo sposò Lucia, quando Leopardi ammirava l’infinito… perché la lettura è un’immortalità all’indietro».

Commenti

Post: 0

SicilyMag è un web magazine che nel suo sottotestata “tutto quanto fa Sicilia” racchiude la sua mission: racconta quell’Isola che nella sua capacità di “fare”, realizzare qualcosa, ha il suo biglietto da visita. SicilyMag ha nell’approfondimento un suo punto di forza, fonde la velocità del quotidiano e la voglia di conoscenza del magazine che, seppur in versione digitale, vuole farsi leggere e non solo consultare.

Per fare questo, per permettere un giornalismo indipendente, un’informazione di qualità che vada oltre l’informazione usa e getta, è necessario un lavoro difficile e il contributo di tanti professionisti. E il lavoro in quanto tale non è mai gratis. Quindi se ci leggi, se ti piace SicilyMag, diventa un sostenitore abbonandoti o effettuando una donazione con il pulsante qui di seguito. SicilyMag, tutto quanto fa la Sicilia… migliore.