La “Luna araba” che ci parla di Sicilia con Colapesce, Dimartino e Carmen Consoli

Musica E' "Luna Araba" il nuovo singolo del siracusano Colapesce e del palermitano Dimartino, brano che vede il comporsi di un trio d'eccezione con la partecipazione straordinaria della catanese Carmen Consoli che si unisce ai due cantautori. Colapesce: «Il brano è strutturato come un affresco di Bosch (siculo), una carrellata di immagini singole insieme danno una visione globale di un’Isola che ha sempre accolto, nutrito, divorato e sputato fuori i suoi popoli, anche noi tre»

Un tuffo nel mare, nei colori e nelle suggestioni della Sicilia grazie all’incontro fra tre protagonisti siciliani della musica. E’ “Luna Araba” il nuovo singolo del siracusano Colapesce e del palermitano Dimartino disponibile in radio e sulle piattaforme digitali. Il brano vede il comporsi di un trio d’eccezione con la partecipazione straordinaria della catanese Carmen Consoli che si unisce ai due cantautori. «Abbiamo pensato che far viaggiare la musica in un momento in cui siamo tutti fermi avrebbe avuto un valore simbolico. Il brano è strutturato come un affresco di Bosch (siculo), una carrellata di immagini singole insieme danno una visione globale di un’Isola che ha sempre accolto, nutrito, divorato e sputato fuori i suoi popoli, anche noi tre», ha scritto Colapesce sui Instagram.

“Luna Araba” è un acquarello rock che ritrae l’estate e i racconti dell’isola dove le voci dei tre cantautori siciliani s’intrecciano tra Normanni, lune arabe e le influenze spagnole di Ortigia. Negli ultimi mesi sono usciti “L’ultimo giorno”, “Adolescenza nera” e “Rosa e Olindo”, e questo è il quarto estratto dall’album “I Mortali”, il primo lavoro scritto a quattro mani dai due cantautori.

Anche Dimartino ha spiegato la scelta di pubblicare il brano proprio in questo momento: «Avevamo immaginato diverso il giorno dell’uscita di questo pezzo. Un tour, un giro per i negozi di dischi e altri progetti che avevamo con Lorenzo. Però ci piaceva l’idea di non fermare la musica, lasciarla fluire, non rimandarla al momento migliore. Speriamo possa piacervi, questa è “luna araba” con Carmen Consoli. I dipinti sono di Tommaso Buldini».

I tre artisti hanno già collaborato nel 2019 per “Lo stretto necessario”, brano scritto da Colapesce e Dimartino per Levante e che vede anche in questo caso la partecipazione di Carmen Consoli.

Commenti

Post: 0

SicilyMag è un web magazine che nel suo sottotestata “tutto quanto fa Sicilia” racchiude la sua mission: racconta quell’Isola che nella sua capacità di “fare”, realizzare qualcosa, ha il suo biglietto da visita. SicilyMag ha nell’approfondimento un suo punto di forza, fonde la velocità del quotidiano e la voglia di conoscenza del magazine che, seppur in versione digitale, vuole farsi leggere e non solo consultare.

Per fare questo, per permettere un giornalismo indipendente, un’informazione di qualità che vada oltre l’informazione usa e getta, è necessario un lavoro difficile e il contributo di tanti professionisti. E il lavoro in quanto tale non è mai gratis. Quindi se ci leggi, se ti piace SicilyMag, diventa un sostenitore abbonandoti o effettuando una donazione con il pulsante qui di seguito. SicilyMag, tutto quanto fa la Sicilia… migliore.