Best in Sicily festeggia dieci anni con Oscar Farinetti

Tutto fa panza Il patron di Eataly lunedì 30 gennaio sarà a Palermo per la decima edizione del premio riservato alle eccellenze del gusto e dell'accoglienza sull'Isola

Oscar Farinetti

“Best in Sicily” va al … Massimo. Sarà infatti la splendida cornice del Teatro Massimo di Palermo ad ospitare lunedì 30 gennaio alle ore 17,30 la decima edizione di Best in Sicily, il premio alle eccellenze del gusto e dell’accoglienza dell’Isola ideato da Cronache di gusto, giornale online di cultura enogastronomica diretto da Fabrizio Carrera. Un tributo alle donne ed agli uomini che scommettendo sulla tutela dei prodotti tipici, innestando antichi saperi e sapori alle più moderne tecnologie, veri e propri ambasciatori del made in Sicily nel mondo. Un riconoscimento “trasversale” che abbraccia categorie di quel grande “continente” che è la Sicilia. Dalle macellerie alle aziende conserviere, dai ristoranti alle aziende del vino e di olio, dai bar alle pasticcerie ai ristoranti, dalle aziende di olio a quelle dei formaggi, senza dimenticare gli artigiani dell’arte bianca al miglior albergo. Tra i riconoscimenti anche quello al Comune per l’offerta enogastronomica del territorio. Leit motiv, la qualità, anzi qualcosa di più. Il “racconto” a più voci di imprenditori ed imprenditrici del gusto capaci di guardare al passato sì, ma di interpretare con strumenti nuovi il futuro. Ed è ai giovani ed al loro ritrovato interesse al mondo dell’agricoltura che sarà dedicato l’intervento di Oscar Farinetti, patron di Eataly che parteciperà al decennale della manifestazione con “I giovani, l’agricoltura ed il fare impresa”.
Una sfida cruciale: liberare le energie giovani per dare forza all’agricoltura. Quella del Sud, in primis. Tra gli ospiti anche Francesco Piccolo, casertano, scrittore, sceneggiatore vincitore del Premio Strega con “ Il desiderio di essere come tutti” che con il suo intervento, racconterà “La Sicilia a modo mio” . A Best in Sicily s’intrecciano le storie di straordinaria quotidianità, di chi ha deciso di buttare il cuore oltre le lentezze miopi, burocratiche e politiche. Perchè restando, ha deciso di vincere.

Commenti

Post: 0

SicilyMag è un web magazine che nel suo sottotestata “tutto quanto fa Sicilia” racchiude la sua mission: racconta quell’Isola che nella sua capacità di “fare”, realizzare qualcosa, ha il suo biglietto da visita. SicilyMag ha nell’approfondimento un suo punto di forza, fonde la velocità del quotidiano e la voglia di conoscenza del magazine che, seppur in versione digitale, vuole farsi leggere e non solo consultare.

Per fare questo, per permettere un giornalismo indipendente, un’informazione di qualità che vada oltre l’informazione usa e getta, è necessario un lavoro difficile e il contributo di tanti professionisti. E il lavoro in quanto tale non è mai gratis. Quindi se ci leggi, se ti piace SicilyMag, diventa un sostenitore abbonandoti o effettuando una donazione con il pulsante qui di seguito. SicilyMag, tutto quanto fa la Sicilia… migliore.