Palermo Collezioni, l’evento glamour al Foro Italico

Moda e design Le Mura delle Cattive ospitano, il 28 e 29 maggio, il fashion event che coinvolge aziende, marchi e stilisti del territorio. Durante l'evento, di cui sono ospiti il pianista Konstantin Lapshin e l'attrice Nathalie Caldonazzo, saranno consegnati i Glam Awards Sicilian In The Word

“Le Cattive” ritornano e raddoppiano le giornate dedicate all’alta moda sul palcoscenico della storica passeggiata del Foro Italico, a Palermo. Sabato 28 e domenica 29 maggio, alle 20,30, si celebrerà, per la settima volta, Palermo Collezioni, uno dei fashion event più longevi che coinvolgerà, in questa edizione, aziende iscritte alle associazioni Federmoda, Stilisti e marchi moda, Calzaturieri, Fioristi aderenti a Confcommercio Palermo, ente che promuove l’iniziativa, organizzata dalla 2 Erre Regia Eventi di Rosi De Simone e Roberto Capone. Durante la prima serata saranno consegnati anche i Glam Awards Sicilian In The Word, premio che da tre stagioni accompagna l’iniziativa.

Palermo Collezioni edizione 2015

Palermo Collezioni edizione 2015

Ad aprire la serata sarà il pianista Konstantin Lapshin, russo che vive a Londra, premiato dal Principe Carlo come “stella emergente” alla Cadogan Hall. «Punteremo su coreografie ancora più strutturate – spiega il regista Roberto Capone – con una passerella lunga 20 metri, 4 più dell’edizione precedente. Dalla Sicilia al Messico, con un tributo a Frida Kahlo, racconteremo la moda secondo i più attuali elementi che hanno influenzato la realizzazione delle collezioni». Le aziende in passerella saranno Bellino, Daniela Cocco, Dress, Filotessuto, Gaia, Intimo d’Amare Sis, La Vie En Rose, Laros uomo e donna, Leone, Luan, Petit Bateau, Madì Creazioni, Ottica Vision di Paolo D’Alia di Cefalù, Polostore, Quartararo, Rosa Alessi atelier e Sailor. Tra gli ospiti Andreaa Constantin, ex modella e stilista internazionale originaria di Bucarest del marchio Rhea Costa amato da vip come Britney Spears, Kelly Rowland, Rossella Brescia. Madrina della manifestazione Nathalie Caldonazzo, presenti i Calandra & Calandra, duo folk siciliano che contribuirà a creare il clima della tendenza di stagione, le nappe e i decori da carretto siciliano.

Nathalie Caldonazzo madrina di Palermo Collezioni 2016

Nathalie Caldonazzo madrina di Palermo Collezioni 2016

E per le Mura delle Cattive edizione 2016, poker di conduttori: sabato la coppia rodata Cinzia Gizzi e Vincenzo Canzone, domenica, Monia Arizzi e Filippo Marsala. In consolle Mauriziotto dj. La scalinata sarà infiorata dai fioristi di Confcommercio, con 8000 boccioli colorati su sei onde metalliche, sovrastate da una gabbia di luce. Gli allestimenti sono di Idock Event, light, design. A curare il look, Francesco Cospolici e Salvo Lo Coco. Fotografo ufficiale Dario Mentesana.

Palermo Collezioni edizione 2015

Palermo Collezioni edizione 2015

Il premio Glam Awards Sicilian In The Word costituirà il leitmotiv della prima serata, con la consegna di riconoscimenti a siciliani che hanno portato in auge, nel mondo, il nome e l’immagine della regione, nei settori cinema, sport, cultura, legalità, medicina. Dal punto di vista della bellezza, invece, sabato 28, ci sarà una tappa del Il Più Bello d’Italia, con una giuria tutta al femminile che permetterà al vincitore, di passare direttamente in finale a Roma; mentre il 29 si decreteranno i vincitori del concorso To Be Model, e il pubblico sarà coinvolto in un “like voto” in diretta.

Commenti

SicilyMag è un web magazine che nel suo sottotestata “tutto quanto fa Sicilia” racchiude la sua mission: racconta quell’Isola che nella sua capacità di “fare”, realizzare qualcosa, ha il suo biglietto da visita. SicilyMag ha nell’approfondimento un suo punto di forza, fonde la velocità del quotidiano e la voglia di conoscenza del magazine che, seppur in versione digitale, vuole farsi leggere e non solo consultare.

Per fare questo, per permettere un giornalismo indipendente, un’informazione di qualità che vada oltre l’informazione usa e getta, è necessario un lavoro difficile e il contributo di tanti professionisti. E il lavoro in quanto tale non è mai gratis. Quindi se ci leggi, se ti piace SicilyMag, diventa un sostenitore abbonandoti o effettuando una donazione con il pulsante qui di seguito. SicilyMag, tutto quanto fa la Sicilia… migliore.