L’invito alla resilienza di Giovanni Sollima: «La poesia è baluardo umano contro la congiuntura dolorosa»

Poesia e racconti Omonimo del famoso violoncellista palermitano, lo psichiatra, saggista e poeta catanese è tornato in libreria con il "Quinto libello di pezzi tesotici" (Controluna edizioni), che chiude il primo ciclo di "Pezzi tesotici". Il quinto della serie, il più sentito: «Il “Quinto libello” è al di sopra di ogni chiusura dei tempi, distanziamento sociale e clausura degli animi, pronto ad offrirsi al confronto e al dialogo con la percezione sensibile e preziosa del lettore»

Oltre vent’anni di gavetta, con riconoscimenti importanti e un nome che pesa molto perché omonimo di un musicista, siciliano come lui, di quelli che tengono alto il nome dell’arte siciliana nel mondo. Parliamo dello scrittore catanese Giovanni Sollima, omonimo ovviamente del famoso violoncellista palermitano, scrittore che improvvisamente si è ritrovato…

Abbonati a SicilyMag.it per leggere l'articolo completo

Ottieni subito tutti i benefici dell'abbonamento! Attiva ->

Se vuoi continuare a leggere “tutto quanto fa Sicilia”, SicilyMag fa per te. E tu puoi fare molto per SicilyMag. Sostienilo.

SicilyMag è un web magazine che nel suo sottotestata “tutto quanto fa Sicilia” racchiude la sua mission: racconta quell’Isola che nella sua capacità di “fare”, realizzare qualcosa, ha il suo biglietto da visita. SicilyMag ha nell’approfondimento un suo punto di forza, fonde la velocità del quotidiano e la voglia di conoscenza del magazine che, seppur in versione digitale, vuole farsi leggere e non solo consultare. Per fare questo, per permettere un giornalismo indipendente, un’informazione di qualità che vada oltre l’informazione usa e getta, è necessario un lavoro difficile e il contributo di tanti professionisti. E il lavoro in quanto tale non è mai gratis.

Quindi se ci leggi, se ti piace SicilyMag, diventa un sostenitore sottoscrvendo un abbonamento. SicilyMag, tutto quanto fa la Sicilia… migliore.

Commenti

Post: 0

SicilyMag è un web magazine che nel suo sottotestata “tutto quanto fa Sicilia” racchiude la sua mission: racconta quell’Isola che nella sua capacità di “fare”, realizzare qualcosa, ha il suo biglietto da visita. SicilyMag ha nell’approfondimento un suo punto di forza, fonde la velocità del quotidiano e la voglia di conoscenza del magazine che, seppur in versione digitale, vuole farsi leggere e non solo consultare.

Per fare questo, per permettere un giornalismo indipendente, un’informazione di qualità che vada oltre l’informazione usa e getta, è necessario un lavoro difficile e il contributo di tanti professionisti. E il lavoro in quanto tale non è mai gratis. Quindi se ci leggi, se ti piace SicilyMag, diventa un sostenitore abbonandoti o effettuando una donazione con il pulsante qui di seguito. SicilyMag, tutto quanto fa la Sicilia… migliore.