I teatri pubblici siciliani in scena dopo il lockdown: «Un timido segnale di ripartenza»

Teatro e opera Al lavoro sulle stagioni al chiuso, il Biondo di Palermo diretto da Pamela Villoresi, il Vittorio Emanuele di Messina diretto per la prosa da Simona Celi, e lo Stabile di Catania, diretto da Laura Sicignano, sono pronti per una piccola stagione estiva per ripartire. Il Biondo debutta il 15 giugno a Palazzo Riso con "Abbecedario della quarantena", saggio degli allievi della scuola diretta da Emma Dante, seguito il 21 giugno dalla Festa della Musica del Teatro di Messina, e a luglio, al Cortile Platamone, dallo Stabile etneo

In questi mesi di lockdown il settore del teatro è stato fra quelli che ha maggiormente sofferto, il blocco ha evidenziato molte delle ataviche criticità del comparto oltre a quelle strettamente legate alla stretta attualità della pandemia. La riapertura prevista per il 15 giugno, in Sicilia anticipata all’8 giugno, non…

Abbonati a SicilyMag.it per leggere l'articolo completo

Ottieni subito tutti i benefici dell'abbonamento! Attiva ->

Se vuoi continuare a leggere “tutto quanto fa Sicilia”, SicilyMag fa per te. E tu puoi fare molto per SicilyMag. Sostienilo.

SicilyMag è un web magazine che nel suo sottotestata “tutto quanto fa Sicilia” racchiude la sua mission: racconta quell’Isola che nella sua capacità di “fare”, realizzare qualcosa, ha il suo biglietto da visita. SicilyMag ha nell’approfondimento un suo punto di forza, fonde la velocità del quotidiano e la voglia di conoscenza del magazine che, seppur in versione digitale, vuole farsi leggere e non solo consultare. Per fare questo, per permettere un giornalismo indipendente, un’informazione di qualità che vada oltre l’informazione usa e getta, è necessario un lavoro difficile e il contributo di tanti professionisti. E il lavoro in quanto tale non è mai gratis.

Quindi se ci leggi, se ti piace SicilyMag, diventa un sostenitore sottoscrvendo un abbonamento. SicilyMag, tutto quanto fa la Sicilia… migliore.

Commenti

Post: 0

SicilyMag è un web magazine che nel suo sottotestata “tutto quanto fa Sicilia” racchiude la sua mission: racconta quell’Isola che nella sua capacità di “fare”, realizzare qualcosa, ha il suo biglietto da visita. SicilyMag ha nell’approfondimento un suo punto di forza, fonde la velocità del quotidiano e la voglia di conoscenza del magazine che, seppur in versione digitale, vuole farsi leggere e non solo consultare.

Per fare questo, per permettere un giornalismo indipendente, un’informazione di qualità che vada oltre l’informazione usa e getta, è necessario un lavoro difficile e il contributo di tanti professionisti. E il lavoro in quanto tale non è mai gratis. Quindi se ci leggi, se ti piace SicilyMag, diventa un sostenitore abbonandoti o effettuando una donazione con il pulsante qui di seguito. SicilyMag, tutto quanto fa la Sicilia… migliore.