Dopo lo shock Covid, la musica siciliana tenta di rialzare la testa: «Suonare è possibile, anche senza pubblico»

Musica Sono ancora tanti i dubbi e le preoccupazioni dei musicisti pop, rock e folk isolani che si sono trovati spiazzati (e disoccupati) per l'emergenza sanitaria. Superata, però, la prima (difficilissima) fase, sia la quarantena sia il primo post-lockdown sono serviti ad affinare idee sia di nuovi progetti dal vivo legati alla promozione dei territori, sia all'uso del web come palcoscenico a pagamento. I pareri di Lello Analfino, Mario Venuti, Mario Incudine, Enrico Pellegrino, Edy, Salvo Puma

«Lo Stato ci ha detto: “Non vi dico di non fare gli spettacoli, ma decidete voi”. Con le ultime disposizioni se ne sono lavati le mani, affidandosi al buon senso degli organizzatori. Ma nessun sindaco o nessun dirigente, a mio parere, si assumerà mai la responsabilità di mettere insieme più…

Abbonati a SicilyMag.it per leggere l'articolo completo

Ottieni subito tutti i benefici dell'abbonamento! Attiva ->

Se vuoi continuare a leggere “tutto quanto fa Sicilia”, SicilyMag fa per te. E tu puoi fare molto per SicilyMag. Sostienilo.

SicilyMag è un web magazine che nel suo sottotestata “tutto quanto fa Sicilia” racchiude la sua mission: racconta quell’Isola che nella sua capacità di “fare”, realizzare qualcosa, ha il suo biglietto da visita. SicilyMag ha nell’approfondimento un suo punto di forza, fonde la velocità del quotidiano e la voglia di conoscenza del magazine che, seppur in versione digitale, vuole farsi leggere e non solo consultare. Per fare questo, per permettere un giornalismo indipendente, un’informazione di qualità che vada oltre l’informazione usa e getta, è necessario un lavoro difficile e il contributo di tanti professionisti. E il lavoro in quanto tale non è mai gratis.

Quindi se ci leggi, se ti piace SicilyMag, diventa un sostenitore sottoscrvendo un abbonamento. SicilyMag, tutto quanto fa la Sicilia… migliore.

Commenti

Post: 0

SicilyMag è un web magazine che nel suo sottotestata “tutto quanto fa Sicilia” racchiude la sua mission: racconta quell’Isola che nella sua capacità di “fare”, realizzare qualcosa, ha il suo biglietto da visita. SicilyMag ha nell’approfondimento un suo punto di forza, fonde la velocità del quotidiano e la voglia di conoscenza del magazine che, seppur in versione digitale, vuole farsi leggere e non solo consultare.

Per fare questo, per permettere un giornalismo indipendente, un’informazione di qualità che vada oltre l’informazione usa e getta, è necessario un lavoro difficile e il contributo di tanti professionisti. E il lavoro in quanto tale non è mai gratis. Quindi se ci leggi, se ti piace SicilyMag, diventa un sostenitore abbonandoti o effettuando una donazione con il pulsante qui di seguito. SicilyMag, tutto quanto fa la Sicilia… migliore.