Colori mozzafiato e paesaggi persi nel tempo, ecco l’Asia al suono dell’hang drum di Marco Selvaggio

Globetrotter Sono state la Thailandia, la Cambogia e il Myanmar (l'ex Birmania) le mete del nuovo tour internazionale dell'avvocato-musicista catanese, tra i pochi suonatori al mondo di hang drum, lo strumento musicale idiofono in metallo nato in Svizzera vent'anni fa: «Il modo di concepire la musica in Oriente è differente rispetto al nostro modo di viverla. Sono molto orientati all’ascolto ed al silenzio. Davvero rispettosi»

Sono tornato da poco dal mio tour asiatico 2020 in Asia attraversando Paesi come la Thailandia, la Cambogia e il Myanmar (l’ex Birmania) aprendo al meglio il nuovo anno. Con me il mio inseparabile hang, strumento di cui mi vanto di essere uno dei pochi suonatori al mondo. L’hang drum…

Abbonati a SicilyMag.it per leggere l'articolo completo

Ottieni subito tutti i benefici dell'abbonamento! Attiva ->

Se vuoi continuare a leggere “tutto quanto fa Sicilia”, SicilyMag fa per te. E tu puoi fare molto per SicilyMag. Sostienilo.

SicilyMag è un web magazine che nel suo sottotestata “tutto quanto fa Sicilia” racchiude la sua mission: racconta quell’Isola che nella sua capacità di “fare”, realizzare qualcosa, ha il suo biglietto da visita. SicilyMag ha nell’approfondimento un suo punto di forza, fonde la velocità del quotidiano e la voglia di conoscenza del magazine che, seppur in versione digitale, vuole farsi leggere e non solo consultare. Per fare questo, per permettere un giornalismo indipendente, un’informazione di qualità che vada oltre l’informazione usa e getta, è necessario un lavoro difficile e il contributo di tanti professionisti. E il lavoro in quanto tale non è mai gratis.

Quindi se ci leggi, se ti piace SicilyMag, diventa un sostenitore sottoscrvendo un abbonamento. SicilyMag, tutto quanto fa la Sicilia… migliore.

Commenti

Post: 0

SicilyMag è un web magazine che nel suo sottotestata “tutto quanto fa Sicilia” racchiude la sua mission: racconta quell’Isola che nella sua capacità di “fare”, realizzare qualcosa, ha il suo biglietto da visita. SicilyMag ha nell’approfondimento un suo punto di forza, fonde la velocità del quotidiano e la voglia di conoscenza del magazine che, seppur in versione digitale, vuole farsi leggere e non solo consultare.

Per fare questo, per permettere un giornalismo indipendente, un’informazione di qualità che vada oltre l’informazione usa e getta, è necessario un lavoro difficile e il contributo di tanti professionisti. E il lavoro in quanto tale non è mai gratis. Quindi se ci leggi, se ti piace SicilyMag, diventa un sostenitore abbonandoti o effettuando una donazione con il pulsante qui di seguito. SicilyMag, tutto quanto fa la Sicilia… migliore.