Category: Buio in sala

1 2 10 / 20 Articoli
Burraco fatale, polpettone fotoromanzato in salsa rosa

Burraco fatale, polpettone fotoromanzato in salsa rosa

Nonostante un cast femminile di tutto rispetto (Angela Finocchiaro, Paola Minaccioni, Caterina Guzzanti, Claudia Gerini e Loretta Goggi), il film dire ...
“Lacci”, quando “famiglia” è un coercitivo contenitore vuoto d’amore

“Lacci”, quando “famiglia” è un coercitivo contenitore vuoto d’amore

Quella narrata da Daniele Luchetti è una storia in cui non ci si può schierare, perché le relazioni umane sono come i continenti alla deriva: si cambi ...
Miss Marx, una storia di emancipazione e contraddizioni

Miss Marx, una storia di emancipazione e contraddizioni

Presentato alla 77a Mostra del Cinema di Venezia, il nuovo film di Susanna Nicchiarelli racconta la vita della più piccola delle tre figlie di Karl M ...
Padrenostro, l’incomunicabilità genitoriale nell’Italia degli anni di piombo

Padrenostro, l’incomunicabilità genitoriale nell’Italia degli anni di piombo

Il film di Claudio Noce, in sala dal 24 settembre, e per cui Pierfrancesco Favino ha vinto la Coppa Volpi per la migliore interpretazione maschile, ci ...
“Le sorelle Macaluso”, una famiglia – e una casa – in un avvinghio esagerato d’amore

“Le sorelle Macaluso”, una famiglia – e una casa – in un avvinghio esagerato d’amore

A sette anni da "Via Castella Bandiera" la regista palermitana Emma Dante torna dietro la macchina da presa e fa centro con la sua prorompente visione ...
“Alice e il sindaco”, lo sbandamento intergenerazionale che libera le idee

“Alice e il sindaco”, lo sbandamento intergenerazionale che libera le idee

Vestito da commedia brillante il film di Nicolas Perier, però, mostra poco l’umorismo raffinato dei film francesi. L'incontro tra l’uomo di potere anz ...
Tre più uno non fa quattro… “Figli” di Mattia Torre, quando il secondo figlio è una tragicommedia

Tre più uno non fa quattro… “Figli” di Mattia Torre, quando il secondo figlio è una tragicommedia

Tra il serio e il faceto, la trattazione della genitorialità ai nostri giorni in una nazione a crescita zero, come l’Italia è il cuore di "Figli" scri ...
“1917”, lo spettatore vive in trincea l’orrore della Grande guerra

“1917”, lo spettatore vive in trincea l’orrore della Grande guerra

Pur essendo una storia di fantasia, la vicenda del film di Sam Mendes si ispira ai ricordi del nonno paterno del regista a cui è dedicato il film e ra ...
“Richard Jewell”, Clint Eastwood racconta la cinica America che non ama il sogno americano

“Richard Jewell”, Clint Eastwood racconta la cinica America che non ama il sogno americano

Nel suo ultimo film il regista ancora una volta mette in discussione il sistema americano dove governo e media attuano un giustizialismo sommario indi ...
“Hammamet” di Gianni Amelio, c’è poco oltre il Craxi umanizzato di Favino

“Hammamet” di Gianni Amelio, c’è poco oltre il Craxi umanizzato di Favino

Più che una biografia, il film vuole essere la raffigurazione narrativa di un periodo doloroso (esilio/latitanza) nella gabbia dorata tunisina, il pro ...
1 2 10 / 20 Articoli