Castiglione di Sicilia in gara per il Borgo dei Borghi 2017

L'Isola e i media Dopo le vittorie di Gangi, Montalbano Elicona e Sambuca di Sicilia, sarà l'antico paese tra l'Etna e l'Alcantara a rappresentare la Sicilia a "Le falde del Kilimangiaro" e a competere per il titolo Borgo dei Borghi 2017

Dopo Gangi, Montalbano Elicona e Sambuca di Sicilia, quest’anno ad aggiudicarsi il titolo di Borgo più bello d’Italia potrebbe essere Castiglione di Sicilia, l’antico e suggestivo paese tra l’Etna e l’Alcantara, proprio a confine tra le province di Catania e Messina.
Ormai è ufficiale: Castiglione sarà il Borgo in gara per rappresentare la Sicilia alla prossima edizione del programma “Le falde del Kilimangiaro” in onda su Rai 3 per concorrere a diventare il Borgo dei Borghi 2017. La notizia è stata ufficializzata il 19 agosto a Sambuca di Sicilia (Ag), comune già proclamato vincitore dell’edizione 2016 dello stesso programma. A ufficializzare la decisione della produzione Rai e dei Borghi più Belli d’Italia il direttore Umberto Forte ed il vice presidente nazionale Pippo Simone del club dei borghi, insieme a Leo Ciaccio e Giuseppe Cacioppo , rispettivamente sindaco e vice sindaco di Sambuca.

Castiglione di Sicilia

«Penso che questo sia un momento importate per il paese – ha detto il vice sindaco Concetto Stagnitti -, Castiglione rappresenterà la Sicilia e per noi è un onore e anche un onere. Essere presente a Sambuca di Sicilia alla comunicazione ufficiale mi ha fatto provare un emozione forte e mi ha fatto capire che con la collaborazione di tutti Castiglione può raggiungere quella crescita che merita, insieme a tutti i Borghi più Belli d’Italia della Sicilia. Una designazione che è il risultato di un impegno costante e duraturo dell’amministrazione guidata dal sindaco Salvo Barbagallo, ma frutto anche dell’entusiasmo e della condivisione da parte di molti operatori turistici, produttori, commercianti, castiglionesi, di alcune importanti iniziative ed eventi qui organizzati».

La Sicilia ha già vinto per ben 3 volte consecutive il titolo assegnato dal famosissimo format e televisivo di Rai 3: nel 2014 aveva vinto Gangi (Pa), nel 2015 Montalbano Elicona (Me) e quest’anno Sambuca di Sicilia. La vittoria ha radicalmente stravolto la tranquilla vita dei rispettivi Borghi, attirando l’attenzione di mass media internazionali e l’interesse di tour operator, alimentando nuovi input ai sistemi turistici locali. Adesso si pensa ai prossimi mesi, per organizzarsi già e partecipare alla trasmissione, dove una giuria tecnica ed il voto espresso on line decreterà il Borgo dei Borghi 2017, mettendo Castiglione di Sicilia a confronto di altre 19 località italiane.
Con i suoi oltre 700 posti letto, 48 aziende vitivinicole che producono vini Etna Doc, l’Enoteca Regionale, due gioielli come L’Etna e l’Alcantara, Castiglione è pronta alla grande sfida di conquistare il “Kilimangiaro”.

Commenti

SicilyMag è un web magazine che nel suo sottotestata “tutto quanto fa Sicilia” racchiude la sua mission: racconta quell’Isola che nella sua capacità di “fare”, realizzare qualcosa, ha il suo biglietto da visita. SicilyMag ha nell’approfondimento un suo punto di forza, fonde la velocità del quotidiano e la voglia di conoscenza del magazine che, seppur in versione digitale, vuole farsi leggere e non solo consultare.

Per fare questo, per permettere un giornalismo indipendente, un’informazione di qualità che vada oltre l’informazione usa e getta, è necessario un lavoro difficile e il contributo di tanti professionisti. E il lavoro in quanto tale non è mai gratis. Quindi se ci leggi, se ti piace SicilyMag, diventa un sostenitore abbonandoti o effettuando una donazione con il pulsante qui di seguito. SicilyMag, tutto quanto fa la Sicilia… migliore.