mercoledì 27 marzo 2019

mercoledì 27 marzo 2019

MENU

Castiglione di Sicilia in gara per il Borgo dei Borghi 2017

L'Isola e i media

Dopo le vittorie di Gangi, Montalbano Elicona e Sambuca di Sicilia, sarà l'antico paese tra l'Etna e l'Alcantara a rappresentare la Sicilia a "Le falde del Kilimangiaro" e a competere per il titolo Borgo dei Borghi 2017


Dopo Gangi, Montalbano Elicona e Sambuca di Sicilia, quest'anno ad aggiudicarsi il titolo di Borgo più bello d'Italia potrebbe essere Castiglione di Sicilia, l'antico e suggestivo paese tra l'Etna e l'Alcantara, proprio a confine tra le province di Catania e Messina.
Ormai è ufficiale: Castiglione sarà il Borgo in gara per rappresentare la Sicilia alla prossima edizione del programma "Le falde del Kilimangiaro" in onda su Rai 3 per concorrere a diventare il Borgo dei Borghi 2017. La notizia è stata ufficializzata il 19 agosto a Sambuca di Sicilia (Ag), comune già proclamato vincitore dell'edizione 2016 dello stesso programma. A ufficializzare la decisione della produzione Rai e dei Borghi più Belli d'Italia il direttore Umberto Forte ed il vice presidente nazionale Pippo Simone del club dei borghi, insieme a Leo Ciaccio e Giuseppe Cacioppo , rispettivamente sindaco e vice sindaco di Sambuca.

«Penso che questo sia un momento importate per il paese - ha detto il vice sindaco Concetto Stagnitti -, Castiglione rappresenterà la Sicilia e per noi è un onore e anche un onere. Essere presente a Sambuca di Sicilia alla comunicazione ufficiale mi ha fatto provare un emozione forte e mi ha fatto capire che con la collaborazione di tutti Castiglione può raggiungere quella crescita che merita, insieme a tutti i Borghi più Belli d'Italia della Sicilia. Una designazione che è il risultato di un impegno costante e duraturo dell’amministrazione guidata dal sindaco Salvo Barbagallo, ma frutto anche dell’entusiasmo e della condivisione da parte di molti operatori turistici, produttori, commercianti, castiglionesi, di alcune importanti iniziative ed eventi qui organizzati».

La Sicilia ha già vinto per ben 3 volte consecutive il titolo assegnato dal famosissimo format e televisivo di Rai 3: nel 2014 aveva vinto Gangi (Pa), nel 2015 Montalbano Elicona (Me) e quest’anno Sambuca di Sicilia. La vittoria ha radicalmente stravolto la tranquilla vita dei rispettivi Borghi, attirando l’attenzione di mass media internazionali e l’interesse di tour operator, alimentando nuovi input ai sistemi turistici locali. Adesso si pensa ai prossimi mesi, per organizzarsi già e partecipare alla trasmissione, dove una giuria tecnica ed il voto espresso on line decreterà il Borgo dei Borghi 2017, mettendo Castiglione di Sicilia a confronto di altre 19 località italiane.
Con i suoi oltre 700 posti letto, 48 aziende vitivinicole che producono vini Etna Doc, l’Enoteca Regionale, due gioielli come L’Etna e l’Alcantara, Castiglione è pronta alla grande sfida di conquistare il “Kilimangiaro”.


© Riproduzione riservata
Pubblicato il 22 agosto 2016





TI POTREBBE INTERESSARE

Duilio Giammaria: «La rinascita di Palermo è un buon segno anche per l'Europa»

Il giornalista e conduttore dedica metà del suo programma "Petrolio" di sabato 19 gennaio su Rai Uno a Palermo. Pur non nascondendone le contraddizioni ne racconta le bellezze, ne evidenzia la capacità di accoglienza, ne sottolinea la scelta vincente di puntare sulla cultura. Giammaria: «Un riscatto importante di Palermo e di tutta la Sicilia è possibile»

Manuela Ventura torna in tv nella fiction "Questo nostro amore"

L'attrice catanese torna in tv dall'1 aprile su Rai 1 nei panni di Teresa Strano per le sei puntate che vedranno in primo piano le vicende delle famiglie Costa/Ferraris e Strano, che stavolta si intrecciano nel racconto dei magici anni ‘80. Con lei nel cast Anna Valle, Neri Marcoré, Nicola Rignanese, Dario Aita, Aurora Ruffino e Marzia Ubaldi diretti da Isabella Leone

Leoluca Orlando: «La criminalità si combatte con la bellezza»

Il magazine "Master e Metting", testata di riferimento per il turismo congressuale, ha pubblicato un lungo servizio dedicato a Palermo in cui si ripercorrono le tappe del cambiamento culturale della città e del consolidamento in campo internazionale

The Guardian: Palermo tra le “40 favolose destinazioni” del 2018

L’autorevole quotidiano britannico inserisce il capoluogo siciliano al terzo posto della sua hotlist in cui consiglia le mete per le vacanze 2018

The Guardian: Palermo non è più capitale della mafia ma della cultura

Il giornalista Lorenzo Tondo pubblica sul quotidiano londinese un'analisi sulla rinascita culturale del capoluogo siciliano

Palermo come l'Havana per il The Guardian

Il quotidiano britannico dedica al capoluogo siciliano un ampio servizio in cui esplora non solo le eccellenze artistiche, monumentali e culinarie già note, ma suggerendo un nuovo punto di vista sulla città