Siracusa e la XXIX Settimana della Cultura Scientifica e Tecnologica del MIUR

Eventi Gli appuntamenti, in programma tra il 2 e 8 marzo , verteranno in particolar modo su temi legati al ciclo dei rifiuti e allo spazio pubblico urbano

Siracusa aderisce alla XXIX Settimana della Cultura Scientifica e Tecnologica del MIUR.  Anche quest’anno l’IBAR e il CUA promuovono una serie di appuntamenti rivolti a studenti e professionisti che avranno come filo conduttore la sostenibilità ambientale. 

Gli appuntamenti, in programma tra il 2 e 8 marzo , verteranno in particolar modo su temi legati al ciclo dei rifiuti e allo spazio pubblico urbano. I momenti di studio e approfondimento si intervalleranno con incontri ludico-ricreativi per conversare di politiche sociali per la città del futuro: come creare una città accogliente e intelligente.  La settimana è stata organizzata con la supervisione del comitato scientifico dell’Istituto di Bioarchitettura e Ricerca e ha l’apporto di rappresentanti universitari e del mondo della ricerca. La partecipazione agli incontri è totalmente gratuita e costituisce aggiornamento professionale grazie al riconoscimento di Crediti Formativi Professionali per architetti, ingegneri, agronomi e geometri

Siracusa, la sede del Consorzio Universitario Archimede

«Anche quest’anno il Consorzio Universitario Archimede, accogliendo l’invito dell’IBAR Istituto di bioarchitettura con il quale è in corso da tanti anni un protocollo di intesa, partecipa attivamente alla settimana della ricerca e della cultura scientifica indetta dal MIUR e ciò attraverso manifestazioni ed eventi che hanno lo specifico scopo di portare l’attenzione della collettività sulla importanza, nei delicati tempi in cui viviamo, della ricerca e della cultura scientifica. In particolare anche quest’anno il Consorzio si fa partecipe dell’iniziativa M’illumino di meno che si terrà giorno 6 marzo all’insegna della sensibilizzazione al risparmio energetico», queste le parole del presidente del Consorzio Universitario Archimede, avv. Silvano La Rosa.

 

Commenti

Post: 0

SicilyMag è un web magazine che nel suo sottotestata “tutto quanto fa Sicilia” racchiude la sua mission: racconta quell’Isola che nella sua capacità di “fare”, realizzare qualcosa, ha il suo biglietto da visita. SicilyMag ha nell’approfondimento un suo punto di forza, fonde la velocità del quotidiano e la voglia di conoscenza del magazine che, seppur in versione digitale, vuole farsi leggere e non solo consultare.

Per fare questo, per permettere un giornalismo indipendente, un’informazione di qualità che vada oltre l’informazione usa e getta, è necessario un lavoro difficile e il contributo di tanti professionisti. E il lavoro in quanto tale non è mai gratis. Quindi se ci leggi, se ti piace SicilyMag, diventa un sostenitore abbonandoti o effettuando una donazione con il pulsante qui di seguito. SicilyMag, tutto quanto fa la Sicilia… migliore.