Pulp Paper – Cartiera

Eventi Doppio appuntamento giovedì 22 gennaio alla Cartiera di Catania: la presentazione del libro "Sal Costa" di Salvo Costa e il live "La Maranza" con Francesco Cusa, Paolo Sorge e Claudio Lugo

Giovedì 22 gennaio doppio appuntamento firmato “Pulp Paper – Cartiera”: nella prima parte della serata ci sarà il secondo appuntamento della rassegna “Anteprima del Tinello”, cinque incontri culturali organizzati dallo scrittore e filosofo Salvatore Massimo Fazio e dall’editore Andrea Pennisi.

Un nuovo format che mette insieme arte, letteratura, divertimento e provocazione, all’interno del quale vengono presentati libri, progetti editoriali, produzioni cinematografiche, e architettoniche o di arti visive e sonore.

“L’obiettivo è fare una presentazione diversa dalle solite- spiega Salvatore Massimo Faziodurante l’incontro del 22 gennaio verrà presentato il libro di Salvo Costa “Sal Costa” e verranno letti alcuni brani con delle interpretazioni improvvisate, per ricollegarci con quello che avverrà dopo”.

Francesco Cusa

Francesco Cusa

In seconda serata, infatti, Francesco Cusa e Paolo Sorge, membri del collettivo “Improvvisatore Involontario” con il sassofonista genovese Claudio Lugo presenteranno “La Maranza”, un progetto nuovo in cui batteria, chitarra e sassofono si uniscono per lanciare un preciso messaggio: ampliare i confini spesso troppo ristretti della musica jazz e di ricerca.

Commenti

SicilyMag è un web magazine che nel suo sottotestata “tutto quanto fa Sicilia” racchiude la sua mission: racconta quell’Isola che nella sua capacità di “fare”, realizzare qualcosa, ha il suo biglietto da visita. SicilyMag ha nell’approfondimento un suo punto di forza, fonde la velocità del quotidiano e la voglia di conoscenza del magazine che, seppur in versione digitale, vuole farsi leggere e non solo consultare.

Per fare questo, per permettere un giornalismo indipendente, un’informazione di qualità che vada oltre l’informazione usa e getta, è necessario un lavoro difficile e il contributo di tanti professionisti. E il lavoro in quanto tale non è mai gratis. Quindi se ci leggi, se ti piace SicilyMag, diventa un sostenitore abbonandoti o effettuando una donazione con il pulsante qui di seguito. SicilyMag, tutto quanto fa la Sicilia… migliore.