Orazio Licandro: «Cesare non fu un tiranno, non fu ucciso perché un pericolo per la libertà»

Libri e Fumetti «Se fu ucciso un tiranno, perché dopo la morte fu divinizzato?». Questo è uno dei tanti interrogativi che si pone il docente universitario catanese nelle librerie con "Cesare deve morire. L'enigma delle idi di marzo", edito da Baldini+Castoldi, sull'omicidio politico per eccellenza nella storia, il cesaricidio: «Con questo libro punto a destrutturare una vulgata bimillenaria, quella di Cesare appunto dittatore a vita e pericolo mortale della democrazia e della libertà»

“Cesare deve morire. L’enigma delle Idi di marzo” (Baldini+Castoldi, 2022, pp. 1-352, € 20,00) è il nuovo saggio di Orazio Licandro, apolide delle docenze in diverse Università, ma dove, lo diciamo in termini di concorsi per l’insegnamento, il capofila è l’Ateneo della città di Catania. Un volume che può essere…

Abbonati a SicilyMag.it per leggere l'articolo completo

Ottieni subito tutti i benefici dell'abbonamento! Attiva ->

Se vuoi continuare a leggere “tutto quanto fa Sicilia”, SicilyMag fa per te. E tu puoi fare molto per SicilyMag. Sostienilo.

SicilyMag è un web magazine che nel suo sottotestata “tutto quanto fa Sicilia” racchiude la sua mission: racconta quell’Isola che nella sua capacità di “fare”, realizzare qualcosa, ha il suo biglietto da visita. SicilyMag ha nell’approfondimento un suo punto di forza, fonde la velocità del quotidiano e la voglia di conoscenza del magazine che, seppur in versione digitale, vuole farsi leggere e non solo consultare. Per fare questo, per permettere un giornalismo indipendente, un’informazione di qualità che vada oltre l’informazione usa e getta, è necessario un lavoro difficile e il contributo di tanti professionisti. E il lavoro in quanto tale non è mai gratis.

Quindi se ci leggi, se ti piace SicilyMag, diventa un sostenitore sottoscrvendo un abbonamento. SicilyMag, tutto quanto fa la Sicilia… migliore.

Commenti

Post: 0

SicilyMag è un web magazine che nel suo sottotestata “tutto quanto fa Sicilia” racchiude la sua mission: racconta quell’Isola che nella sua capacità di “fare”, realizzare qualcosa, ha il suo biglietto da visita. SicilyMag ha nell’approfondimento un suo punto di forza, fonde la velocità del quotidiano e la voglia di conoscenza del magazine che, seppur in versione digitale, vuole farsi leggere e non solo consultare.

Per fare questo, per permettere un giornalismo indipendente, un’informazione di qualità che vada oltre l’informazione usa e getta, è necessario un lavoro difficile e il contributo di tanti professionisti. E il lavoro in quanto tale non è mai gratis. Quindi se ci leggi, se ti piace SicilyMag, diventa un sostenitore abbonandoti o effettuando una donazione con il pulsante qui di seguito. SicilyMag, tutto quanto fa la Sicilia… migliore.