La proposta della Sicilia alla Borsa internazionale del turismo

Turismo In occasione della Bit Digital Edition 2021 la Sicilia rilancia avviando la promozione di 1 notte gratis ogni 3 notti confermate, e invita gli amanti del turismo enogastronomico a provare almeno una delle 13 Strade del vino, itinerari di grande bellezza che possono coniugarsi col mare, l'archeologia e la passione per le auto d’epoca

Ce lo dicono tutte le ricerche di mercato: tornare a fare una vacanza o un viaggio è una delle primissime spese che i consumatori sono pronti a fare di nuovo non appena la situazione lo consentirà. E, con i programmi di vaccinazione che procedono a ritmi diversi nei vari Paesi del mondo, e ancora qualche probabile complicazione a viaggiare, molti guardano vicino a casa.

Tra gli oltre 1500 espositori di Bit (Borsa internazionale del turismo) Digital Edition – in programma dal 9 al 14 maggio – spiccano le destinazioni italiane che propongono tra offerte esclusive e notti gratis, nuovi itinerari alla scoperta di borghi antichi e percorsi open air.
Da Nord a Sud l’Italia offre un mix di territori dalle caratteristiche diverse. Dalle regioni con un’offerta diversificata come Lombardia, Friuli Venezia Giulia o Piemonte alle tradizionali mete di mare come Emilia Romagna o Liguria. O regioni note per le attrazioni storico-culturali, quali Lazio, Campania Toscana e Veneto, ai territori che coniugano open-air e storia come Trentino, Marche, Umbria, Sicilia, o ancora, dalle destinazioni emergenti o di tendenza di questi anni, quali Puglia, Basilicata, Abruzzo e Calabria.

Non solo Regioni ma anche molti territori locali quest’anno, come le Isole Eolie, o città quali Maratea o L’Aquila. Numerose le proposte “da sogno” per una vacanza non lontano da dove viviamo, come quella di dormire in un faro, come quelli dei film, o in un albergo diffuso. In occasione della Borsa internazionale del turismo la Sicilia ha avviato la promozione 1 notte gratis, ogni 3 notti confermate, con la sua azienda di promozione turistica See Sicily. Agli amanti del turismo enogastronomico propone di provare almeno una Strada del vino. Sono 13 sull’Isola le Strade del vino e dei sapori della Sicilia, come per esempio la Strada del vino di Marsala e quella dei DOC di Alcamo ed Erice. Un modo alternativo per coniugare la passione per il buon vino e quella per il buon cibo con quella per l‘archeologia, i beni  culturali o le auto d’epoca sulla via della Targa Florio.

Commenti

Post: 0

SicilyMag è un web magazine che nel suo sottotestata “tutto quanto fa Sicilia” racchiude la sua mission: racconta quell’Isola che nella sua capacità di “fare”, realizzare qualcosa, ha il suo biglietto da visita. SicilyMag ha nell’approfondimento un suo punto di forza, fonde la velocità del quotidiano e la voglia di conoscenza del magazine che, seppur in versione digitale, vuole farsi leggere e non solo consultare.

Per fare questo, per permettere un giornalismo indipendente, un’informazione di qualità che vada oltre l’informazione usa e getta, è necessario un lavoro difficile e il contributo di tanti professionisti. E il lavoro in quanto tale non è mai gratis. Quindi se ci leggi, se ti piace SicilyMag, diventa un sostenitore abbonandoti o effettuando una donazione con il pulsante qui di seguito. SicilyMag, tutto quanto fa la Sicilia… migliore.