Il Teatro del Fuoco

Eventi Per "La Notte europea dei Vulcani" il 28 settembre a Nicolosi e il 29 a Linguaglossa

Il Teatro del Fuoco i prossimi 28 e 29 settembre si esibisce sulla grande madre Etna per concludere la stagione estiva a “La notte europea dei Vulcani”. Sono “Fire & Light” ed “Energy” le due performances che segnano la chiusura del tour estivo del Teatro del Fuoco e della stagione estiva siciliana sulla grande madre Etna, vulcano più alto d’Europa dove il Teatro del Fuoco si è già esibito nel 2010. Il primo appuntamento con il Teatro del Fuoco è giovedì 28 settembre a Nicolosi alle ore 19.30, nella Piazza Vittorio Emanuele, con la performance “Fire & Light”, una coreografia che trasforma dolcemente le sue forme verso immagini che rapiranno lo spettatore con fuoco e luci in un viaggio di colore e calore.

Teatro del Fuoco

Venerdì 29 settembre in occasione de “La Notte Europea dei Vulcani”, a Linguaglossa, gli artisti internazionali del Teatro del Fuoco si esibiranno con “Energy”, uno spettacolo in cui il fuoco è simbolo di forza e potenza, fatto da dinamiche coreografie che si ampliano in perfetto sincrono lasciando il pubblico col fiato sospeso in uno show frizzante, giovane ed elegante. L’evento si svolgerà presso il Colonnato dei Domenicani della Casa Albergo San Tommaso alle ore 22.00.

Teatro del Fuoco

“La Notte Europea dei Vulcani”, è un’iniziativa internazionale organizzata nel mondo della ricerca scientifica vulcanologica in concomitanza alla “Notte Europea dei Ricercatori”, e si svolge contemporaneamente in Spagna: a Fuencaliente de la Palma, Ingenio, Pájara, La Orotava nelle Isole Canarie, a Ciudad Real nella regione di Castiglia – La Mancia, a Olot in Catalogna. In Italia: a Bologna, Catania, Linguaglossa, Napoli, Pisa, Stromboli, Vulcano. In Portogallo a Lagoa e Ponta Delgada. A Portsmouth in Inghilterra, a Parigi, Budapest, Potsdam in Germania, Fogo e Praia a Capo Verde.
Gli appuntamenti di settembre del Teatro del Fuoco sull’Etna sono stati programmati dall’Assessore Antony Barbagallo per promuovere il territorio con appuntamenti di qualità internazionali, come annunciato ad inizio estate. «Il Teatro del Fuoco, è uno dei principali strumenti di promozione turistica, – ha dichiarato l’assessore Anthony Barbagallo – che rende la Sicilia protagonista del mondo abbracciando turisti di tutte le etnie ed età».
«Promuoviamo la cultura – dichiara Amelia Bucalo Triglia produttrice dell’evento – attraverso eventi unici ed emozionali che creano partecipazione raccontando valori positivi strettamente connessi all’energia vulcanica. Lo spettacolo è la punta di contatto con il pubblico per farti sognare stimolandoti a fare».

 

Commenti

SicilyMag è un web magazine che nel suo sottotestata “tutto quanto fa Sicilia” racchiude la sua mission: racconta quell’Isola che nella sua capacità di “fare”, realizzare qualcosa, ha il suo biglietto da visita. SicilyMag ha nell’approfondimento un suo punto di forza, fonde la velocità del quotidiano e la voglia di conoscenza del magazine che, seppur in versione digitale, vuole farsi leggere e non solo consultare.

Per fare questo, per permettere un giornalismo indipendente, un’informazione di qualità che vada oltre l’informazione usa e getta, è necessario un lavoro difficile e il contributo di tanti professionisti. E il lavoro in quanto tale non è mai gratis. Quindi se ci leggi, se ti piace SicilyMag, diventa un sostenitore abbonandoti o effettuando una donazione con il pulsante qui di seguito. SicilyMag, tutto quanto fa la Sicilia… migliore.