sabato 20 aprile 2019

sabato 20 aprile 2019

MENU

Expocook, a Palermo la fiera delle eccellenze enogastronomiche

Tutto fa panza

Dal 26 febbraio all'1 marzo, alla Fiera del Mediterraneo l’evento “più cook dell’anno”, dedicato al settore della ristorazione in cui il gusto, in tutte le sue declinazioni, sarà il protagonista indiscusso tra degustazioni, masterclass, talk e cooking show


di Redazione SicilyMag

E’ già in moto, anche se, in realtà, non si è mai fermata, la macchina organizzativa che metterà in piedi alla Fiera del Mediterraneo di Palermo, dal 26 febbraio all'1 marzo, la terza, attesissima, edizione di Expocook, l’evento “più cook dell’anno”, dedicato al settore della ristorazione in cui il gusto, in tutte le sue declinazioni, sarà il protagonista indiscusso. Per il terzo anno consecutivo gli organizzatori siciliani Fabio Sciortino, Francesco Fontana e Francesco Lipari hanno deciso di puntare tutte le fiches su un sogno divenuto ormai una realtà più che consolidata, come ha abbondantemente dimostrato l’edizione 2018 in cui la massiccia presenza delle aziende, unita al crescente interesse manifestato dal pubblico che vi ha preso parte, ha fatto assurgere Expocook nell’Olimpo degli eventi più importanti del panorama gastronomico italiano, che si svolgono in Sicilia. La manifestazione, patrocinata dalla Regione Siciliana, dal Comune di Palermo, dalla Camera di Commercio, Confcommercio, Confartigianato, Confesercenti, Casartigiani e Federalberghi, avrà come main sponsor Electrolux, Cattabriga, LG Air Conditioning.

Quattro giorni intensi all’insegna delle eccellenze enogastronomiche, ma anche della ristorazione e di tutto ciò che gravita intorno all’ambito del food & beverage, dai surgelati e fresco ai prodotti agroalimentari per celiaci e vegani, dal designer e progettazione all’arredo di interni ed esterni, dalle attrezzature e utensileria all’abbigliamento da lavoro, dai sistemi informatici di cassa alla gestione lavoro, dalla consulenza ai finanziamenti.

Degustazioni, masterclass, assaggi, talk e cooking show rivolti agli addetti ai lavori e operatori del settore ma anche al pubblico, sempre più nutrito, di appassionati, sono solo alcuni degli ingredienti che renderanno ricco ed intenso il programma della kermesse “più cook dell’anno”.
Le novità di questa terza edizione riguardano, innanzitutto, la maggiore ampiezza dello spazio dedicato alle areee espositive. Saranno, infatti, ben quattro i padiglioni con oltre 20.000 mq che ospiteranno da quest’anno, oltre alle eccellenze gastronomiche made in Sicily, alcune delle aziende vitivinicole e dei birrifici artigianali più importanti del territorio, siciliano e non, a cui sarà riservato un intero padiglione di 2000 mq. Tutti questi elementi fanno di Expocook non soltanto una importante vetrina per gli espositori, ma anche, e soprattutto, un’occasione unica ed imperdibile di confronto tra gli addetti ai lavori.

Più di 130 le aziende che hanno attualmente aderito all’iniziativa, il cui numero è in continuo aumento. Tanti i momenti dedicati alla conoscenza delle materie prime e alle metodologie di cottura tra cooking show, tavole rotonde, dibattiti e interventi dei professionisti del settore come chef, pizzaioli, bartender campioni di mixology, campioni di latte art, caffetteria, maestri pasticceri e gelatieri il cui filo conduttore è divulgare l’importanza della qualità delle materie prime utilizzate e la valorizzazione delle risorse del territorio attraverso una filosofia sempre più rivolta ad una sana alimentazione e alla genuinità e tracciabilità dei prodotti locali.

Confermate le immancabili presenze dei cuochi della Federazione Italiana Cuochi con il presidente Rocco Pozzulo, dell’Unione Regionale Cuochi Siciliani con il presidente Domenico Privitera e dell’Associazione Cuochi e Pasticceri di Palermo con il presidente Giacomo Perna. Anche quest’anno Expocook potrà contare sulla preziosa collaborazione del Maestro Giuseppe Giuliano per l’organizzazione del comparto pasticceria e cooking show e del maestro Daniele Vaccarella, responsabile del comparto pizza. Proprio alla pizza sarà dedicato il Trofeo Trinacria, un evento nell’evento, alla sua terza edizione, che si svolgerà mercoledì 27 febbraio dalle 9.30 alle 14 in occasione del quale 50 top pizzaioli siciliani della Sicilian School of Pizza si sfideranno a colpi di farina e impasti per guadagnarsi l’ambìto premio. Tra i membri della giuria, capitanata da "don" Antonio Starita, presidente delle “Centenarie”, le 10 pizzerie con più di 100 anni di attività, vi sarà il maestro pizzaiolo Daniele Vaccarella presidente della Sicilian School of Pizza, Stefano Catalano agrigentino fondatore del comitato promotore “Fondazione Mondo Pizza”, Salvatore Lionello patron della nota pizzeria Lionello – Gli artigiani della pizza dal 1989 in provincia di Caserta e la food blogger Laura Martino.

Rocco Pozzulo, presidente dei cuochi italiani

Quest’anno il parterre di Expocook si arrichisce di altre illustri presenze. Hanno, infatti, confermato la propria partecipazione Bruno Barbieri, sette stelle Michelin in carriera, giudice di Masterchef e conduttore di 4Hotel su Sky Uno, Igles Corelli cinque stelle Michelin in carriera, romagnolo volto noto del Gambero Rosso Channel, Massimo Mantarro chef stellato dell’Hotel San Domenico di Taormina, il maestro pasticciere Luigi Biasetto campione mondiale di pasticceria, Santi Palazzolo, vincitore del prestigioso trofeo Pavoni come “Pasticciere dell’anno”, "don" Antonio Starita, maestro pizzaiolo la cui fama ha portato la sua pizza da Napoli a New York, solo per citarne alcuni. Altra novità di quest’anno, di grande interesse per il nutrito pubblico di winelovers ed esperti del settore, saranno le masterclass organizzate da Cronache di Gusto, il magazine on line dedicato all’enogastronomia, che si svolgeranno all’interno di un’apposita area dedicata ad un pubblico, a numero chiuso, di esperti e appassionati, per accedere alle quali sarà necessario prenotare il proprio ticket d’ingresso all’indirizzo prenotazioni@expocook.org.

Bruno Barbieri

Spazio anche alla beneficenza. Un evento dedicato al buono, non può che esserlo in tutti i sensi. A tale scopo giovedì 28 febbraio alla Tonnara Florio di Palermo si svolgerà “Expocook for children”, il Gran Galà di Beneficenza che farà vivere ai partecipanti l’esperienza di trovarsi “a cena con le stelle”, ovvero gli chef stellati ospiti della serata, insieme a tutti gli altri illustri protagonisti di Expocook. L’incasso della cena di Gala sarà devoluto al Pronto Soccorso pediatrico degli “Ospedali Riuniti Villa Sofia –Cervello”.

Don Antonio Starita


© Riproduzione riservata
Pubblicato il 29 gennaio 2019





TI POTREBBE INTERESSARE

Festa di primavera da Io.bio, la fattoria urbana di Palermo dove ci si riconnette con la terra

Venerdì 12 aprile l'agribistrot creato dai coniugi Gino Gambino e Carmela Senatore ospiterà l'evento di stagione che promuove l'oasi urbana con cucina biologica affidata a Marco Piraino, immersa in un agro di 3mila metri quadri lungo l'asse viario per Monreale: «Produciamo anche ortaggi, frutta, olio bio perché crediamo che sia importante nutrirsi in modo sano»

Valeria Raciti vince Master Chef 8

La trentunenne segretaria di Aci Sant'Antonio ha convinto i giudici Bruno Barbieri, Joe Bastianich, Antonino Cannavacciuolo e Giorgio Locatelli ed ha sbaragliato gli avversari Gilberto Neirotti e Gloria Clama. Ha vinto centomila euro e la possibilità di pubblicare un libro di ricette: «Devo tutto a mia nonna, stavo sempre con lei ai fornelli»

Catania commensale perfetta per il week end del gusto

Dal 30 marzo al 2 aprile la città etnea è stata una capitale dei sapori grazie a tre eventi di grande successo che si sono intrecciati in città: il salone dell'enogastronomia Cooking fest, il 30° congresso nazionale della Federazione Italiana Cuochi (culminato nella serata evento al Bellini) e il Cibo Nostrum alla Villa Bellini che ha donato 45 mila euro in beneficenza

Il Gambero Rosso premia Unetto, la panineria gourmet di Bagheria

La panineria di Tony Lo Coco e Marilena Chiavetta è la migliore in Sicilia nella categoria street food

L'essenza di Pantelleria e Favignana nei piatti di due grandi chef

Due isole, due chef, due eventi culinari, una grande etichetta. Cantine Pellegrino organizza a Marsala "La cucina delle isole": un pranzo dedicato a Pantelleria il 31 marzo e una cena dedicata a Favignana l'8 aprile, preparati rispettivamente da Mario Puccio e Francesco Balzani, per viaggio sensoriale alla scoperta delle eccellenze enogastronomiche isolane

A Martina Caruso del Signum di Salina il premio Chef Donna Michelin

La trentenne chef siciliana è stata premiata a Milano nell’ambito della quarta edizione dell’Atelier des Grandes Dames, un network che ha lo scopo di celebrare il talento femminile nell’alta ristorazione voluto da Veuve Clicqu. Riceve il premio per la grande volontà e capacità di progredire e di rappresentare la sua isola raggiante, attraverso una grande tecnica