Catania, fino al 12 marzo biglietto unico per Castello Ursino e Gam

Arte Acquistando un ingresso per il maniero federiciano sarà possibile anche ammirare nella vicina Galleria d'Arte moderna una selezione di opere dell'artista e scultore catanese Eugenio Russo, provenienti dall’esposizione del Museo Emilio Greco chiuso per lavori di ristrutturazione

Un biglietto unico per visitare il museo civico di Castello Ursino e la mostra dedicata a Eugenio Russo nella Galleria d’arte moderna (Gam) di via Castello Ursino.
Dal 23 febbraio al 12 marzo, dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle 19, acquistando un ingresso per il maniero federiciano sarà possibile anche ammirare nella vicina Gam una selezione di opere dell’artista e scultore catanese attivo nel Novecento, provenienti dall’esposizione del Museo Emilio Greco chiuso per lavori di ristrutturazione.

Scultura marmorea di Eugenio Russo, Madonna con Bambino

Le diverse figure dell’universo femminile ritratto da Russo dialogheranno per l’occasione con alcuni capolavori normalmente esposti nel Castello Ursino quali la “Statuetta raffigurante Igea”, dea della salute e dell’igiene di epoca romana o il “Torsetto di Afrodite” di epoca ellenistica; le opere di ispirazione religiosa si confronteranno con la cinquecentesca “Madonna col Bambino” della Bottega di Lorenzo Credi o l’ottocentesca “Madonna del Giglio” di Giuseppe Rapisardi, padre del più noto pittore ottocentesco catanese Michele Rapisardi

Commenti

Post: 0

SicilyMag è un web magazine che nel suo sottotestata “tutto quanto fa Sicilia” racchiude la sua mission: racconta quell’Isola che nella sua capacità di “fare”, realizzare qualcosa, ha il suo biglietto da visita. SicilyMag ha nell’approfondimento un suo punto di forza, fonde la velocità del quotidiano e la voglia di conoscenza del magazine che, seppur in versione digitale, vuole farsi leggere e non solo consultare.

Per fare questo, per permettere un giornalismo indipendente, un’informazione di qualità che vada oltre l’informazione usa e getta, è necessario un lavoro difficile e il contributo di tanti professionisti. E il lavoro in quanto tale non è mai gratis. Quindi se ci leggi, se ti piace SicilyMag, diventa un sostenitore abbonandoti o effettuando una donazione con il pulsante qui di seguito. SicilyMag, tutto quanto fa la Sicilia… migliore.