Castello degli Schiavi, tra natura protetta e glamour della settima arte

Itinerari Una storica residenza fortificata, ubicata nella zona “B” della riserva naturale orientata Fiume Fiumefreddo, è salita alla ribalta mondiale per essere stata scelta da Francis Ford Coppola come set del film “Il Padrino”. Edificato su due piani sormontati da una piccola loggia nel XVIII° secolo, oggi appartiene al barone Francesco Platania di Santa Lucia: «Ford Coppola chiamò il personaggio Apollonia Vitelli da un nome storico della mia famiglia»

Tre anni dopo la nascita della prima Riserva naturale orientata siciliana allo Zingaro, nel 1984, nell’antica piana di Mascali, fra la costa ed i comuni di Fiumefreddo e Calatabiano venne istituita la riserva di Fiume Fiumefreddo  “al fine di consentire la conservazione della flora acquatica ed il ripristino, lungo gli…

Abbonati a SicilyMag.it per leggere l'articolo completo

Ottieni subito tutti i benefici dell'abbonamento! Attiva ->

Se vuoi continuare a leggere “tutto quanto fa Sicilia”, SicilyMag fa per te. E tu puoi fare molto per SicilyMag. Sostienilo.

SicilyMag è un web magazine che nel suo sottotestata “tutto quanto fa Sicilia” racchiude la sua mission: racconta quell’Isola che nella sua capacità di “fare”, realizzare qualcosa, ha il suo biglietto da visita. SicilyMag ha nell’approfondimento un suo punto di forza, fonde la velocità del quotidiano e la voglia di conoscenza del magazine che, seppur in versione digitale, vuole farsi leggere e non solo consultare. Per fare questo, per permettere un giornalismo indipendente, un’informazione di qualità che vada oltre l’informazione usa e getta, è necessario un lavoro difficile e il contributo di tanti professionisti. E il lavoro in quanto tale non è mai gratis.

Quindi se ci leggi, se ti piace SicilyMag, diventa un sostenitore sottoscrvendo un abbonamento. SicilyMag, tutto quanto fa la Sicilia… migliore.

Commenti

Post: 0

SicilyMag è un web magazine che nel suo sottotestata “tutto quanto fa Sicilia” racchiude la sua mission: racconta quell’Isola che nella sua capacità di “fare”, realizzare qualcosa, ha il suo biglietto da visita. SicilyMag ha nell’approfondimento un suo punto di forza, fonde la velocità del quotidiano e la voglia di conoscenza del magazine che, seppur in versione digitale, vuole farsi leggere e non solo consultare.

Per fare questo, per permettere un giornalismo indipendente, un’informazione di qualità che vada oltre l’informazione usa e getta, è necessario un lavoro difficile e il contributo di tanti professionisti. E il lavoro in quanto tale non è mai gratis. Quindi se ci leggi, se ti piace SicilyMag, diventa un sostenitore abbonandoti o effettuando una donazione con il pulsante qui di seguito. SicilyMag, tutto quanto fa la Sicilia… migliore.