Autore: Federica Duello

Federica Duello

Traduttrice e divulgatrice culturale, Federica Duello è specializzata in linguaggio medico e aziendale per l’area inglese e spagnola. Si è formata alla facoltà di lingue dell’Università di Catania dove ha approfondito, innamorandosi perdutamente, l’immaginario Steampunk, e ha orientato la propria formazione linguistica verso la teoria funzionalista del linguaggio; impegnata trasversalmente nella musica e nella scrittura poetica e sensibile alle tematiche sociali e culturali, collabora con Multikulti (Ashram) e Nati a Sud che operano in ambito musicale e per l’integrazione tra popoli, ha amplificato la sua preparazione presso la casa editrice Villaggio Maori. Oltre ad aver fondato l'agenzia di traduzione "Freedom of Speech Translations", oggi collabora anche con TranslatorWithoutBorders, Translator4Children e il blog letterario "Letto, riletto... Recensito!".

Riccardo Marra: «Non abbiamo bisogno di una tuta d’astronauta per essere eroi»

Riccardo Marra: «Non abbiamo bisogno di una tuta d’astronauta per essere eroi»

In "Giorni da astronauta", Augh! Edizioni, il giornalista e scrittore Riccardo Marra narra la storia dell'astronauta siciliano Fausto Cutugno il quale ...
Giusy Puglisi: «Con “Chiunque” descrivo l’umanità attraverso gli occhi degli ultimi»

Giusy Puglisi: «Con “Chiunque” descrivo l’umanità attraverso gli occhi degli ultimi»

La scrittrice catanese con le storie raccolte nel suo ultimo libro, “Chiunque” edito da Morellini Editore, sonda psicologie finemente elaborate colleg ...
Giusy Sciacca: «In “Siciliani per sempre” ho voluto con me le penne più sincere dell’Isola»

Giusy Sciacca: «In “Siciliani per sempre” ho voluto con me le penne più sincere dell’Isola»

I libri sono la sua grande passione tra testi propri e articoli che parlano di libri altrui. Oggi Giusy Sciacca è la curatrice di “Siciliani per sempr ...
Yilmaz Tutan, dalla Turchia con amore: «Dopo 25 anni mi sento siciliano al 98%»

Yilmaz Tutan, dalla Turchia con amore: «Dopo 25 anni mi sento siciliano al 98%»

Per i catanesi è un fratello venuto dalla Cappadocia, arrivato in Sicilia con colei che sarebbe stata sua moglie: Pina Giuffrida. Insieme hanno realiz ...
4 / 4 Articoli