“Siciliani per sempre”, un’isola senza confini letterari

Libri e Fumetti Dal 25 febbraio la collana ʻAntologicaʼ di Edizioni della Sera, casa editrice romana da sempre attenta alla valorizzazione del patrimonio artistico e culturale italiano, si arricchisce di un nuovo volume. Curatrice Giusy Sciacca, "Siciliani per sempre" è una raccolta di ventiquattro racconti di autrici e autori nati in Sicilia o che hanno scelto di viverci sposandone lo spirito e l’identità. La prefazione del volume è del cantautore Mario Venuti

Dal 25 febbraio la collana ʻAntologicaʼ di Edizioni della Sera, casa editrice romana da sempre attenta alla valorizzazione del patrimonio artistico e culturale italiano, si arricchisce di un nuovo volume. Siciliani per sempre è una raccolta di ventiquattro racconti di autrici e autori nati in Sicilia o che hanno scelto di viverci sposandone lo spirito e l’identità. 

La Sicilia è da sempre il cuore pulsante del Mediterraneo. Multiculturale e multiforme, palinsesto ineguagliabile di bellezza artistica e naturale, la Trinacria custodisce tutta l’eredità delle stratificazioni culturali che nel tempo l’hanno plasmata. Sospesa tra il mito e la realtà contemporanea, tra luoghi comuni e il desiderio di rinnovarsi, 24 tra le più talentuose penne del panorama letterario siciliano raccontano una personale visione dell’identità siciliana: una Sicilia migrante e accogliente, fedele e traditrice, vera e onirica, seducente e trascurata. Dal racconto storico al fantastico, dal racconto di formazione al noir, dall’introspettivo al giallo, l’antologia rispecchia una coralità di voci letterarie diverse tra loro, ma sicure e orgogliose nel dichiarare il proprio senso di appartenenza all’Isola.

Curatrice del progetto è l’autrice e giornalista Giusy Sciacca, che così spiega l’anima del progetto affidatole da Edizioni della Sera: «Non esiste un solo modo per rappresentare la profondità e la bellezza della cultura siciliana. La Sicilia è una fede, una contraddizione ammaliante, una seduzione perpetua. Forse un’ancestrale stregoneria o una patologia dell’anima. È la consapevolezza di appartenere a quel luogo dove i miti si annidano ancora sui fianchi dell’Etna, dentro ogni onda del Mediterraneo e rinascono nella bellezza di un’Isola senza confini. Quando Stefano Giovinazzo mi ha proposto il progetto è a questo che ho pensato: il modo migliore per rappresentare la Sicilia è rispettarne e rendere al lettore la sua multiformità percorrendola lungo le tre coste e al suo interno attraverso una narrazione inclusiva e corale. Le autrici e gli autori che ho invitato hanno già una storia di scrittura alle loro spalle. Li stimo tutti moltissimo e li ringrazio per aver accolto con entusiasmo la mia chiamata».

Giusy Sciacca

Le autrici e gli autori che hanno aderito all’antologia hanno scritto la propria dichiarazione d’amore all’Isola esprimendosi con il proprio timbro letterario, certi di essere “Siciliani per sempre”. La Sicilia c’è ed è tutta. «Quando mi è stato chiesto di scrivere la prefazione a Siciliani per sempre ho risposto subito di sì perché indissolubile è il legame con la mia terra. Torno sempre a lei come Ulisse alla sua Itaca». Queste sono le parole di Mario Venuti, il raffinato cantautore siciliano, che ha accolto l’invito della curatrice ad aprire con la sua profonda riflessione la raccolta di racconti. Siciliani per sempre sarà disponibile dal 25 febbraio in libreria e acquistabile su Amazon, IBS, e i principali store online.

Mario Venuti

Questi gli autori presenti e i loro racconti: Marta Aiello “Circolo”; Stefano Amato “It’s beautiful”; Linda Barbarino “Aρπαγή”; Letizia BilellaItaca”; Vladimir Di PrimaLe interferenze”; Salvatore Massimo FazioDistonie siculo-piemontesi, all’ombra del vulcano e delle Alpi”; Sal FerrantiLeggende di una vecchia stazione negli Iblei”; Viviana FiorentinoIl segreto”; Alessia FrancoA ridere forte”; Vincenzo GalluzzoLa veste da camera”; Camille Guillon-VerneIl labirinto”; Francesco Lisa “Nel nome della madre”; Leonardo LodatoFast forward”; Francesca Maccani Cenerentola; Angelo Orlando Meloni “Essi fetono”; Alberto MinnellaUna questione personale”; Luciano ModicaLa stessa paura”; Anita PulvirentiNon andare, rimani”; Grazia PulvirentiNell’arte sol perfetta…”; Luca RaimondiIl complotto del Cosmorama”; Gaetano SchinoccaUcronia degli aggrottati”; Giusy SciaccaLa sigaretta di Nino”; Jim TatanoL’incontro”; Ettore ZancaTroppu scrusciu”.

Commenti

Post: 0

SicilyMag è un web magazine che nel suo sottotestata “tutto quanto fa Sicilia” racchiude la sua mission: racconta quell’Isola che nella sua capacità di “fare”, realizzare qualcosa, ha il suo biglietto da visita. SicilyMag ha nell’approfondimento un suo punto di forza, fonde la velocità del quotidiano e la voglia di conoscenza del magazine che, seppur in versione digitale, vuole farsi leggere e non solo consultare.

Per fare questo, per permettere un giornalismo indipendente, un’informazione di qualità che vada oltre l’informazione usa e getta, è necessario un lavoro difficile e il contributo di tanti professionisti. E il lavoro in quanto tale non è mai gratis. Quindi se ci leggi, se ti piace SicilyMag, diventa un sostenitore abbonandoti o effettuando una donazione con il pulsante qui di seguito. SicilyMag, tutto quanto fa la Sicilia… migliore.