Senza la musica anche il resto scompare

Musica «Lo Stato non ci tutela» denunciano Enzo Velotto discografico della Viceversa records, Pompeo Benincasa dell'associazione Catania Jazz, Nuccio La Ferlita, manager di Puntoeacapo, promoter in ambito pop-rock, e Paolo Mei, ideatore del circuito live, in ambito rock indipendente, Rocketta. Come ripartirà la musica live in tempo di coronavirus? I troppi limiti delle misure anti-Covid rischiano di soffocare il settore, fatto non solo di musicisti ma anche di tante maestranze tecniche?

Come ripartirà la musica live in tempo di convivenza forzata con il coronavirus? I troppi limiti imposti dalle misure anti-Covid rischiano di soffocare il settore, fatto non solo di musicisti ma anche di tante maestranze tecniche? A Catania, per esempio, adesso nelle zone di rilevanza storico-ambientale, all’esterno dei locali come bar, pub…

Abbonati a SicilyMag.it per leggere l'articolo completo

Ottieni subito tutti i benefici dell'abbonamento! Attiva ->

Se vuoi continuare a leggere “tutto quanto fa Sicilia”, SicilyMag fa per te. E tu puoi fare molto per SicilyMag. Sostienilo.

SicilyMag è un web magazine che nel suo sottotestata “tutto quanto fa Sicilia” racchiude la sua mission: racconta quell’Isola che nella sua capacità di “fare”, realizzare qualcosa, ha il suo biglietto da visita. SicilyMag ha nell’approfondimento un suo punto di forza, fonde la velocità del quotidiano e la voglia di conoscenza del magazine che, seppur in versione digitale, vuole farsi leggere e non solo consultare. Per fare questo, per permettere un giornalismo indipendente, un’informazione di qualità che vada oltre l’informazione usa e getta, è necessario un lavoro difficile e il contributo di tanti professionisti. E il lavoro in quanto tale non è mai gratis.

Quindi se ci leggi, se ti piace SicilyMag, diventa un sostenitore sottoscrvendo un abbonamento. SicilyMag, tutto quanto fa la Sicilia… migliore.

Commenti

Post: 0

SicilyMag è un web magazine che nel suo sottotestata “tutto quanto fa Sicilia” racchiude la sua mission: racconta quell’Isola che nella sua capacità di “fare”, realizzare qualcosa, ha il suo biglietto da visita. SicilyMag ha nell’approfondimento un suo punto di forza, fonde la velocità del quotidiano e la voglia di conoscenza del magazine che, seppur in versione digitale, vuole farsi leggere e non solo consultare.

Per fare questo, per permettere un giornalismo indipendente, un’informazione di qualità che vada oltre l’informazione usa e getta, è necessario un lavoro difficile e il contributo di tanti professionisti. E il lavoro in quanto tale non è mai gratis. Quindi se ci leggi, se ti piace SicilyMag, diventa un sostenitore abbonandoti o effettuando una donazione con il pulsante qui di seguito. SicilyMag, tutto quanto fa la Sicilia… migliore.