Rosa Balistreri la fiorentina. La Sicilia (quasi) si scorda del suo anniversario

Storie Sarà Firenze, città che l’adottò e dove è sepolta, a ospitare sabato 19 settembre un omaggio alla pasionaria del folk siciliano a 25 anni dalla sua morte. Lo organizza la cantattrice Alessia Arena (leggi l'intervista), di nascita toscana e di sangue catanese. In Sicilia solo tre eventi: il 20, giorno dell'anniversario, a Licata e Palma di Montechiaro ed uno al Politeama di Palermo, ma il 9 ottobre

«Dopo un’intervista con una tv locale di Firenze, Alessia Arena mi parlò del progetto che voleva fare. E’ una cosa interessante, associa le canzoni di Rosa al clavicembalo». A parlare è Luca Torregrossa, nipote di Rosa Balistreri, icona del folk siciliano dell’ultimo mezzo secolo, colei che nel pieno del folk…

Abbonati a SicilyMag.it per leggere l'articolo completo

Ottieni subito tutti i benefici dell'abbonamento! Attiva ->

Se vuoi continuare a leggere “tutto quanto fa Sicilia”, SicilyMag fa per te. E tu puoi fare molto per SicilyMag. Sostienilo.

SicilyMag è un web magazine che nel suo sottotestata “tutto quanto fa Sicilia” racchiude la sua mission: racconta quell’Isola che nella sua capacità di “fare”, realizzare qualcosa, ha il suo biglietto da visita. SicilyMag ha nell’approfondimento un suo punto di forza, fonde la velocità del quotidiano e la voglia di conoscenza del magazine che, seppur in versione digitale, vuole farsi leggere e non solo consultare. Per fare questo, per permettere un giornalismo indipendente, un’informazione di qualità che vada oltre l’informazione usa e getta, è necessario un lavoro difficile e il contributo di tanti professionisti. E il lavoro in quanto tale non è mai gratis.

Quindi se ci leggi, se ti piace SicilyMag, diventa un sostenitore sottoscrvendo un abbonamento. SicilyMag, tutto quanto fa la Sicilia… migliore.

Commenti

SicilyMag è un web magazine che nel suo sottotestata “tutto quanto fa Sicilia” racchiude la sua mission: racconta quell’Isola che nella sua capacità di “fare”, realizzare qualcosa, ha il suo biglietto da visita. SicilyMag ha nell’approfondimento un suo punto di forza, fonde la velocità del quotidiano e la voglia di conoscenza del magazine che, seppur in versione digitale, vuole farsi leggere e non solo consultare.

Per fare questo, per permettere un giornalismo indipendente, un’informazione di qualità che vada oltre l’informazione usa e getta, è necessario un lavoro difficile e il contributo di tanti professionisti. E il lavoro in quanto tale non è mai gratis. Quindi se ci leggi, se ti piace SicilyMag, diventa un sostenitore abbonandoti o effettuando una donazione con il pulsante qui di seguito. SicilyMag, tutto quanto fa la Sicilia… migliore.