“Per Aspera”, Andrea Traina porta il cinema a scuola

Visioni Il regista ibleo comincerà fra qualche giorno le riprese della webserie “Per Aspera”, storia di una dodicenne alla scoperta delle proprie radici ed è ambientata nell’immaginaria città di Boscopiano, prodotta nell’ambito del progetto formativo “L’Officina dei Sogni” dell’Istituto comprensivo “Traina” di Vittoria, realizzato in rete con l’Istituto di istruzione superiore “Fermi” e relativo al bando ministeriale "Cinema per la Scuola – I progetti delle e per le scuole"

Partiranno a giorni le riprese della webserie “Per Aspera”, prodotta nell’ambito del progetto formativo “L’Officina dei Sogni” dell’Istituto comprensivo Filippo Traina di Vittoria, realizzato in rete con l’Istituto di istruzione superiore Enrico Fermi” e relativo al bando congiunto del Ministero dell’Istruzione, dellUniversità e della Ricerca scientifica, e del Ministero dei beni e della attività culturali Cinema per la Scuola – I progetti delle e per le Scuole.

La realizzazione della webserie costituisce l’apice e la conclusione di un percorso di formazione partito lo scorso febbraio, a cura dell’Associazione Culturale Liber@rte” di Comiso, e affidato al regista e sceneggiatore Andrea Traina, in collaborazione con la scenografa e regista Marianna Sciveres. Dopo sei mesi e oltre 130 ore di lezione, gli allievi hanno acquisito conoscenze teorico-pratiche delle diverse fasi in cui si articola la realizzazione di un film, maturando una maggiore consapevolezza della grammatica del cinema, supportata da una adeguata conoscenza dei passaggi essenziali della storia del cinema e del linguaggio cinematografico.

Il regista Andrea Traina durante il lavoro svolto con le scuole di Vittoria per il progetto “L’officina dei sogni”

In occasione della XI edizione del Donnafugata Film Festival, grazie a una serie di masterclass organizzate dal regista e critico cinematografico Francesco Calogero, gli allievi hanno potuto confrontarsi con affermati professionisti del cinema, tra il quali il maestro Pupi Avati, di cui non solo hanno visionato le opere, ma ai quali hanno anche rivolto le proprie personali domande e curiosità. Durante le giornate del festival, inoltre, gli allievi hanno messo a frutto le competenze acquisite, lavorando alla scrittura e alla realizzazione di un cortometraggio originale, interamente ambientato nel suggestivo castello di Donnafugata e proiettato nella serata conclusiva del festival.

Per Aspera”, la webserie che sta per battere il primo ciak, è prodotta dal Cinestudio “Groucho Marx” a partire da un soggetto elaborato insieme ai giovani allievi e sviluppato con la collaborazione di professionisti, membri del sindacato italiano degli sceneggiatori, la Writers Guild Italia. La trama rimane per il momento top secret, ma narra la straordinaria avventura di una dodicenne alla scoperta delle proprie radici ed è ambientata nell’immaginaria città di Boscopiano. Attraverso i codici della fiaba e del fantastico, più vicini alla sensibilità dei ragazzi che ne sono autori e interpreti, “Per Aspera” intende raccontare in modo originale e inedito il nostro territorio, le sue criticità ma anche le sue bellezze.

Una volta terminata, la webserie sarà fruibile online ma anche in sala, grazie alla collaborazione con il cinema Golden di Vittoria, partner del progetto. La comunicazione e la promozione sono affidate alla “Fondazione degli Archi” di Comiso.

Il lavoro di preparazione a “Per Aspera”

Andrea Traina al lavoro con i ragazzi delle scuole vittoriesi sul progetto "L'officina dei sogni"
Andrea Traina al lavoro con i ragazzi delle scuole vittoriesi sul progetto "L'officina dei sogni"
Andrea Traina al lavoro con i ragazzi delle scuole vittoriesi sul progetto "L'officina dei sogni"
Andrea Traina al lavoro con i ragazzi delle scuole vittoriesi sul progetto "L'officina dei sogni"
Andrea Traina al lavoro con i ragazzi delle scuole vittoriesi sul progetto "L'officina dei sogni"
Andrea Traina al lavoro con i ragazzi delle scuole vittoriesi sul progetto "L'officina dei sogni"
Andrea Traina al lavoro con i ragazzi delle scuole vittoriesi sul progetto "L'officina dei sogni"
Andrea Traina durante il Donnafugata Film festival
Andrea Traina al Donnafugata Film Festival

Commenti

Post: 0

SicilyMag è un web magazine che nel suo sottotestata “tutto quanto fa Sicilia” racchiude la sua mission: racconta quell’Isola che nella sua capacità di “fare”, realizzare qualcosa, ha il suo biglietto da visita. SicilyMag ha nell’approfondimento un suo punto di forza, fonde la velocità del quotidiano e la voglia di conoscenza del magazine che, seppur in versione digitale, vuole farsi leggere e non solo consultare.

Per fare questo, per permettere un giornalismo indipendente, un’informazione di qualità che vada oltre l’informazione usa e getta, è necessario un lavoro difficile e il contributo di tanti professionisti. E il lavoro in quanto tale non è mai gratis. Quindi se ci leggi, se ti piace SicilyMag, diventa un sostenitore abbonandoti o effettuando una donazione con il pulsante qui di seguito. SicilyMag, tutto quanto fa la Sicilia… migliore.