Palermo. Una coperta termica svetta su Palazzo delle Aquile, elogio ai soccorritori

Palermo. Una coperta termica svetta su Palazzo delle Aquile, elogio ai soccorritori

ll sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, questa mattina ha partecipato alla cerimonia della esposizione di una bandiera realizzata con una coperta termica come quelle usate nelle operazioni di primo soccorso ai migranti, sul pennone di Palazzo delle Aquile, sede del Comune, come elogio ai soccorritori, sostegno ai migranti e richiesta di un impegno maggiore di tutti, a partire dall’Europa.
La cerimonia è stata promossa dalla Fondazione Orestiadi, con l’artista Claudio Beorchia. Oltre al sindaco di Palermo erano presenti il presidente del Consiglio comunale, Salvatore Orlando, l’assessore alla Cultura, Andrea Cusumano e una rappresentanza della Consulta delle Culture.
Orlando che ha elogiato «che ancora una volta mostra come l’arte sia più avanti rispetto alle politiche e alle istituzioni, nell’essere sensibile e nel voler sensibilizzare sulla necessità di una totale revisione delle politiche nazionali e internazionali in materia di migrazioni».
Orlando ha anche inviato una lettera, prendendo spunto dalla manifestazione odierna, al presidente del Parlamento Europeo, Martin Schulz, al presidente della Commissione Europea, Jean Claude Juncker all’Alto rappresentante dell’Unione per gli affari esteri e la politica di sicurezza, Federica Mogherini

Commenti

SicilyMag è un web magazine che nel suo sottotestata “tutto quanto fa Sicilia” racchiude la sua mission: racconta quell’Isola che nella sua capacità di “fare”, realizzare qualcosa, ha il suo biglietto da visita. SicilyMag ha nell’approfondimento un suo punto di forza, fonde la velocità del quotidiano e la voglia di conoscenza del magazine che, seppur in versione digitale, vuole farsi leggere e non solo consultare.

Per fare questo, per permettere un giornalismo indipendente, un’informazione di qualità che vada oltre l’informazione usa e getta, è necessario un lavoro difficile e il contributo di tanti professionisti. E il lavoro in quanto tale non è mai gratis. Quindi se ci leggi, se ti piace SicilyMag, diventa un sostenitore abbonandoti o effettuando una donazione con il pulsante qui di seguito. SicilyMag, tutto quanto fa la Sicilia… migliore.