mariaFausta: «Dopo “Million Faces” sono pronta per la svolta rock»

Musica In questi giorni di ritiro forzato nella sua Spadafora, la cantautrice messinese sta ultimando il nuovo album, atteso per novembre, con il quale sorprenderà molti. I primi due singoli estratti, infatti, sembrano tracciare un approccio a metà tra Siouxsie Sioux e Pj Harvey: «E' vero che ho studiato al Conservatorio - dice la cantautrice -, ma sono cresciuta nel rock e nel prog. Da ragazzina amavo suonare ai motoraduni»

Milioni di volti, più uno. Inedito e sorprendente. Nel ritiro forzato nella sua Spadafora, sul versante tirrenico della provincia messinese, Maria Fausta Rizzo sta ultimando il suo secondo disco. Uscirà, come il primo, a firma mariaFausta, il nome che ha scelto per segnare la sua carriera solista. Un percorso intrapreso…

Abbonati a SicilyMag.it per leggere l'articolo completo

Ottieni subito tutti i benefici dell'abbonamento! Attiva ->

Se vuoi continuare a leggere “tutto quanto fa Sicilia”, SicilyMag fa per te. E tu puoi fare molto per SicilyMag. Sostienilo.

SicilyMag è un web magazine che nel suo sottotestata “tutto quanto fa Sicilia” racchiude la sua mission: racconta quell’Isola che nella sua capacità di “fare”, realizzare qualcosa, ha il suo biglietto da visita. SicilyMag ha nell’approfondimento un suo punto di forza, fonde la velocità del quotidiano e la voglia di conoscenza del magazine che, seppur in versione digitale, vuole farsi leggere e non solo consultare. Per fare questo, per permettere un giornalismo indipendente, un’informazione di qualità che vada oltre l’informazione usa e getta, è necessario un lavoro difficile e il contributo di tanti professionisti. E il lavoro in quanto tale non è mai gratis.

Quindi se ci leggi, se ti piace SicilyMag, diventa un sostenitore sottoscrvendo un abbonamento. SicilyMag, tutto quanto fa la Sicilia… migliore.

Commenti

Post: 0

SicilyMag è un web magazine che nel suo sottotestata “tutto quanto fa Sicilia” racchiude la sua mission: racconta quell’Isola che nella sua capacità di “fare”, realizzare qualcosa, ha il suo biglietto da visita. SicilyMag ha nell’approfondimento un suo punto di forza, fonde la velocità del quotidiano e la voglia di conoscenza del magazine che, seppur in versione digitale, vuole farsi leggere e non solo consultare.

Per fare questo, per permettere un giornalismo indipendente, un’informazione di qualità che vada oltre l’informazione usa e getta, è necessario un lavoro difficile e il contributo di tanti professionisti. E il lavoro in quanto tale non è mai gratis. Quindi se ci leggi, se ti piace SicilyMag, diventa un sostenitore abbonandoti o effettuando una donazione con il pulsante qui di seguito. SicilyMag, tutto quanto fa la Sicilia… migliore.