Blog

L’umile “buon senso” dell’uomo comune

Blog Oggi dire di qualcuno che è un cretino è più infamante che dirlo disonesto. E la mia accorata simpatia va all’“uomo comune” e alla sua indolente bonomia, al suo istintivo disprezzo per ogni sorta di fanatismo. Come i "poveri di spirito" privilegiati dal Messia ebraico più di duemila anni fa. Che mai avrebbero immaginato che dall’occitano chretién, cristiano, sarebbe nata la parola cretino

Dire di qualcuno che è un cretino è oggi più infamante che dirlo disonesto. L’intelligenza, intesa come furbizia, calcolo, spregiudicatezza, efficienza, supponenza, è bene supremo. Categorie come “moralismo” e “buonismo” valgono come damnatio di vecchie virtù ottocentesche quali lealtà, zelo, pudore, probità, modestia. E sul povero “cretino” fioccano aforismi, satire,…

Abbonati a SicilyMag.it per leggere l'articolo completo

Ottieni subito tutti i benefici dell'abbonamento! Attiva ->

Se vuoi continuare a leggere “tutto quanto fa Sicilia”, SicilyMag fa per te. E tu puoi fare molto per SicilyMag. Sostienilo.

SicilyMag è un web magazine che nel suo sottotestata “tutto quanto fa Sicilia” racchiude la sua mission: racconta quell’Isola che nella sua capacità di “fare”, realizzare qualcosa, ha il suo biglietto da visita. SicilyMag ha nell’approfondimento un suo punto di forza, fonde la velocità del quotidiano e la voglia di conoscenza del magazine che, seppur in versione digitale, vuole farsi leggere e non solo consultare. Per fare questo, per permettere un giornalismo indipendente, un’informazione di qualità che vada oltre l’informazione usa e getta, è necessario un lavoro difficile e il contributo di tanti professionisti. E il lavoro in quanto tale non è mai gratis.

Quindi se ci leggi, se ti piace SicilyMag, diventa un sostenitore sottoscrvendo un abbonamento. SicilyMag, tutto quanto fa la Sicilia… migliore.

Commenti

SicilyMag è un web magazine che nel suo sottotestata “tutto quanto fa Sicilia” racchiude la sua mission: racconta quell’Isola che nella sua capacità di “fare”, realizzare qualcosa, ha il suo biglietto da visita. SicilyMag ha nell’approfondimento un suo punto di forza, fonde la velocità del quotidiano e la voglia di conoscenza del magazine che, seppur in versione digitale, vuole farsi leggere e non solo consultare.

Per fare questo, per permettere un giornalismo indipendente, un’informazione di qualità che vada oltre l’informazione usa e getta, è necessario un lavoro difficile e il contributo di tanti professionisti. E il lavoro in quanto tale non è mai gratis. Quindi se ci leggi, se ti piace SicilyMag, diventa un sostenitore abbonandoti o effettuando una donazione con il pulsante qui di seguito. SicilyMag, tutto quanto fa la Sicilia… migliore.