Indette le audizioni per il programma MoDem PRO della Compagnia Zappalà Danza

Danza Il percorso di approfondimento del linguaggio durerà 4 mesi, al termine saranno selezionati 8 danzatori che costituiranno la CZD2 per il 2021

Sono aperte le iscrizioni per l’application alle audizioni del MoDem PRO e CZD2 giovane Compagnia Zappalà Danza. Il percorso di approfondimento del linguaggio della Compagnia Zappalà Danza avrà una durata di 4 mesi, da settembre a dicembre 2020 e si terrà presso gli spazi di Scenario Pubblico, a Catania. Al termine del percorso saranno selezionati massimo 8 danzatori che andranno a costituire la CZD2 giovane compagnia zappalà danza, per tutto il 2021.
La partecipazione al percorso MoDem PRO avviene solo ed esclusivamente per selezione ed è a numero chiuso.

CZD2 è la giovane compagnia zappalà danza formata da danzatori scelti dal percorso MoDem PRO, già prezioso bacino da cui la compagnia stessa ha attinto negli anni per il suo organico. La giovane compagnia sempre più si dimostra anche valido strumento creativo per la nuova generazione di coreografi che manifestano uno speciale interesse nell’impiegare i giovani danzatori della CZD2, in possesso di ottime qualità tecniche oltre che di sensibilità e vigore, fonti indispensabili nelle nuove dinamiche e metodologie creative.
Il programma MoDem rientra nella collaborazione con la rete europea DQD Danse qui Danse.

DATE DELLE AUDIZIONI:

13 mar 2020 LIONE (Francia)

14 mar 2020 FRIBURGO (Svizzera)

15 mar 2020 BARCELLONA (Spagna)

20 mar 2020 ROMA (Italia)

21 mar 2020 MILANO (Italia)

22 mar 2020 L’AIA (Paesi Bassi)

23 mag 2020 CATANIA (Italia)

PER ULTERIORI INFORMAZIONI info@scenariopubblico.com

Commenti

Post: 0

SicilyMag è un web magazine che nel suo sottotestata “tutto quanto fa Sicilia” racchiude la sua mission: racconta quell’Isola che nella sua capacità di “fare”, realizzare qualcosa, ha il suo biglietto da visita. SicilyMag ha nell’approfondimento un suo punto di forza, fonde la velocità del quotidiano e la voglia di conoscenza del magazine che, seppur in versione digitale, vuole farsi leggere e non solo consultare.

Per fare questo, per permettere un giornalismo indipendente, un’informazione di qualità che vada oltre l’informazione usa e getta, è necessario un lavoro difficile e il contributo di tanti professionisti. E il lavoro in quanto tale non è mai gratis. Quindi se ci leggi, se ti piace SicilyMag, diventa un sostenitore abbonandoti o effettuando una donazione con il pulsante qui di seguito. SicilyMag, tutto quanto fa la Sicilia… migliore.