Giornata modicana per il fotografo bagherese Ferdinando Scianna, tra lectio magistralis e a cena con l’autore

Fotografia Nutrita l'agenda del fotografo bagherese per il 9 novembre, giorno seguente l'inaugurazione della sua personale "Elogio dell'ombra"

L’appuntamento del ciclo “A cena con l’autore” organizzato dall’OroHotel di Modica, avrà il prossimo sabato 9 novembre un ospite davvero speciale: stavolta infatti a cenare e a conversare con il pubblicò, attorno alle sue ispirazioni e alla storia del suo lavoro ci sarà il fotografo bagherese Ferdinando Scianna.

L’evento è organizzato grazie alla collaborazione tra l’OroHotel Modica e il Med Photo Fest, dato che proprio il giorno prima sarà inaugurata a Modica che il grande maestro ha voluto tra le altre cose dedicare alla memoria di Franco Ruta.

Dopo l’inaugurazione al Convento del Carmine della personale “Elogio dell’ombra”,  nella stessa giornata Scianna terrà una Lectio Magistralis all’Auritorium Floridia, a cui farà seguito la presentazione del volume “Cose” (Edizioni ContrastoBook), che raccoglie le immagini di diversi soggetti fotografati da Scianna nel corso dei suoi numerosi viaggi in Italia e per il mondo, e la sera, a partire dalle 20.30, la nostra cena letteraria.

Quello con Scianna sarà il primo appuntamento di un novembre particolarmente intenso.

Già il giorno dopo, infatti, il 10 novembre, il collaborazione con l’Associazione Mozart Italia sede di Modica, ci sarà l’aperitivo letterario con il musicologo Sandro Cappelletto, che parlerà dei suoi libri dedicati ai Quartetti per Archi di Mozart, in particolare alla Notte delle Dissonanze, con l’esecuzione dal vivo del Quartetto Kreutzer.

E il 15 novembre sarà recuperato l’appuntamento, annullato a ottobre a causa del maltempo, con Costanza Di Quattro e la presentazione del suo “La mia casa di Montalbano”.

Ferdinando Scianna ed uno dei suoi celebri scatti che ritare Leonardo Sciascia

Commenti

Post: 0