Gino Paoli e Danilo Rea

Eventi "Due come noi che" sabato 11 febbraio a Enna, il 12 a Marsala

Ph Musacchio&Ianniello

Gino Paoli e Danilo Rea Ph Musacchio&Ianniello

Si chiama “Due come noi che…” il progetto di Gino Paoli e Danilo Rea che sabato 11 gennaio sarà proposto al Teatro Garibaldi di Enna e il 12 al Teatro Impero di Marsala Un concerto a base di voce e pianoforte che vede duettare insieme uno dei più grandi interpreti della canzone d’autore italiana e uno dei più lirici e creativi pianisti di oggi.
Uno spettacolo unico in cui il repertorio varia di serata in serata, veleggiando nel mare dell’improvvisazione grazie alle esperte mani di Rea e al desiderio di sperimentazione che da sempre accompagna Paoli. Ogni live è quindi diverso e irripetibile, con una scaletta aperta che spazierà tra i grandi classici nazionali e internazionali, gli indimenticabili successi di Paoli, e persino incursioni nella canzone d’autore napoletana e in quella francese.
Oltre ai numerosi impegni live, la “coppia di fatto della musica italiana” – come Gino e Danilo si definiscono con ironia – sempre alla ricerca di nuovi stimoli e sperimentazioni musicali, è al lavoro al terzo capitolo di questa avventura musicale in duo, dopo i fortunati “Due come noi che…” (album pubblicato nel 2012 che raccoglie una selezione di alcuni brani di questa felice esperienza musicale, rinnovando così il fortunato sodalizio artistico già sperimentato nel 2007 con il progetto “Milestones) e “Napoli con amore”, sta già lavorando a un nuovo disco, prossimamente in uscita, che sarà dedicato ai capolavori della musica francese.

Commenti

SicilyMag è un web magazine che nel suo sottotestata “tutto quanto fa Sicilia” racchiude la sua mission: racconta quell’Isola che nella sua capacità di “fare”, realizzare qualcosa, ha il suo biglietto da visita. SicilyMag ha nell’approfondimento un suo punto di forza, fonde la velocità del quotidiano e la voglia di conoscenza del magazine che, seppur in versione digitale, vuole farsi leggere e non solo consultare.

Per fare questo, per permettere un giornalismo indipendente, un’informazione di qualità che vada oltre l’informazione usa e getta, è necessario un lavoro difficile e il contributo di tanti professionisti. E il lavoro in quanto tale non è mai gratis. Quindi se ci leggi, se ti piace SicilyMag, diventa un sostenitore abbonandoti o effettuando una donazione con il pulsante qui di seguito. SicilyMag, tutto quanto fa la Sicilia… migliore.