Gaetano Basile racconta Palazzo Bonocore e piazza Pretoria

Piazza Pretoria raccontata da Gaetano Basile

“Comu fu che la Scala di Milano finì davanti a una fontana fiorentina, un generale si innamorò di una statua, e Santa Rosalia venne assunta al Comune”? Storie serie e semiserie, domande trabocchetto e giochi di parole; ma sul fondo, tanta tanta verità. E Gaetano Basile è di certo uno che le verità e le storie le sa raccontare. Lo farà giovedì prossimo (24 novembre) alle 21 quando lo storico della città racconterà Palazzo Bonocore e le statue della Fontana della Vergogna, e le vicende che si sono srotolate nei secoli attorno piazza Pretoria. E’ il nuovo appuntamento di I WORLD che per l’occasione aprirà Palazzo Bonocore e la Fontana Pretoria per una passeggiata serale. Basile comincerà con il racconto le settecentesche sale affrescate e la misteriosa alcova dipinta del Palazzo. Il pubblico potrà visitare la mostra “I FOOD: cibo e feste in Sicilia” e scoprire il nuovo allestimento multimediale “Lo Spazio Sacro del Capo”, foto di Lorenzo Gatto. Poi si scenderà in piazza Pretoria per il racconto sulla fontana, la cui cancellata sarà aperta per l’occasione. Biglietto: 12 euro. Prenotazione obbligatoria: 0916870520.

Commenti

SicilyMag è un web magazine che nel suo sottotestata “tutto quanto fa Sicilia” racchiude la sua mission: racconta quell’Isola che nella sua capacità di “fare”, realizzare qualcosa, ha il suo biglietto da visita. SicilyMag ha nell’approfondimento un suo punto di forza, fonde la velocità del quotidiano e la voglia di conoscenza del magazine che, seppur in versione digitale, vuole farsi leggere e non solo consultare.

Per fare questo, per permettere un giornalismo indipendente, un’informazione di qualità che vada oltre l’informazione usa e getta, è necessario un lavoro difficile e il contributo di tanti professionisti. E il lavoro in quanto tale non è mai gratis. Quindi se ci leggi, se ti piace SicilyMag, diventa un sostenitore abbonandoti o effettuando una donazione con il pulsante qui di seguito. SicilyMag, tutto quanto fa la Sicilia… migliore.