Festival Macondo

Eventi Dall'8 al 12 luglio al Castello Ursino di Catania il contenitore di spettacoli per bambini e laboratori di pupazzeria

“C’era un volta un castello, con le torri rotonde e un fossato intorno”. Potrebbe cominciare così il racconto del Festival Macondo – il grande contenitore di spettacoli per bambini e laboratori di pupazzeria – organizzato dal Teatro Manomagia a Catania, da mercoledì 8 e fino a domenica 12 luglio, per il cartellone del Festival I-Art.

Teatro Manomagia Festival Macondo

L’appuntamento per le famiglie è proprio al Castello Ursino, l’imponente maniero medievale che da sempre, insieme alla sua piazza – dove poter correre, girare in bici o in monopattino – è luogo ambito per tutti i bambini in visita al centro storico. Per il Festival Macondo, gli artisti del Teatro Manomagia (che per i 25 anni di attività propone al Castello Ursino anche una mostra di marionette, pupazzi e burattini di propria produzione) hanno scelto spettacoli che fondono le diverse poetiche e i linguaggi del teatro di figura con burattini, muppets, teatro su nero, marionette da tavolo, ombre e l’antica, e mai superata, tecnica del “cunto”. Coinvolte prestigiose compagnie teatrali, specializzate in spettacoli dedicati all’infanzia e al mondo giovanile e provenienti da Varese (Walter Broggini), Ravenna (Teatro del Drago), Roma (Teatro Verde) e da Caltagirone (La Rosa di Gerico). In programma anche laboratori gratuiti per bambini di 5 e 7 anni il 9, 10 e 11 luglio dalle 18 alle 19.30 nel prato del Fossato del Castello Ursino; e un workshop anche per giovani e adulti, sempre nel Fossato, dalle 16 alle 18 degli stessi giorni per costruire burattini in pasta di legno (iscrizioni sulla pagina Facebook di Teatro Manomagia).

Teatro Manomagia Festival Macondo

Il Festival Macondo comincia mercoledì 8 luglio, ore 19, in Piazza Federico di Svevia con una divertente parata di marionette a cura degli allievi del Cams Studios di Catania. Primo spettacolo alle 21, nella corte del Castello Ursino, di scena “I vestiti nuovi dell’imperatore”; giovedì 9 alle 20.30 i burattini di “Pirù Pirù”, alle 21.30 il teatro di figura di Manomagia con “Acqua”; venerdì 10 luglio nel fossato del Castello di ecco i burattini con “Pirù e il cavaliere di mezzo tacco” (20.30), mentre alle 21.30 il teatro di figura con “Fagiolino asino d’oro”; sabato 11 luglio, sempre nel fossato, spettacolo di “cunto” con “A oriente del sole e a occidente della luna”; alle 21.30 nella corte del Castello “Pinocchio”. Si chiude domenica 12 luglio alle 21 con “L’amore è una cosa meravigliosa”, con i pupazzi su nero come nella tradizione dei muppets.

Commenti

SicilyMag è un web magazine che nel suo sottotestata “tutto quanto fa Sicilia” racchiude la sua mission: racconta quell’Isola che nella sua capacità di “fare”, realizzare qualcosa, ha il suo biglietto da visita. SicilyMag ha nell’approfondimento un suo punto di forza, fonde la velocità del quotidiano e la voglia di conoscenza del magazine che, seppur in versione digitale, vuole farsi leggere e non solo consultare.

Per fare questo, per permettere un giornalismo indipendente, un’informazione di qualità che vada oltre l’informazione usa e getta, è necessario un lavoro difficile e il contributo di tanti professionisti. E il lavoro in quanto tale non è mai gratis. Quindi se ci leggi, se ti piace SicilyMag, diventa un sostenitore abbonandoti o effettuando una donazione con il pulsante qui di seguito. SicilyMag, tutto quanto fa la Sicilia… migliore.