Biblioteche riunite Civica e Ursino Recupero, lo “stargate” verso la bellezza della cultura

Territori Un secolo e mezzo fa l'eroina risorgimentale Andreana Sardo la salvò dal fuoco delle truppe borboniche. Oggi le Biblioteche riunite sono uno dei gioielli dei beni culturali catanesi, che ospita oltre 470.000 volumi che comprendono libri rari, pergamene, manoscritti, codici miniati, erbari a secco e dipinti. La direttrice Rita Angela Carbonaro: «L'obiettivo è creare una struttura proiettata a livello internazionale che deve essere fruibile in tutto il mondo»

Il quotidiano “La Sicilia” del 7 febbraio scorso riporta la notizia dell’approvazione di nuovi toponimi stradali di Catania. Uno di questi, ubicato nei pressi del parcheggio AMT di via Dusmet, è stato intitolato ad Andreana Sardo, eroina del Risorgimento. La storia di questa donna, merita di essere conosciuta. Il 6…

Abbonati a SicilyMag.it per leggere l'articolo completo

Ottieni subito tutti i benefici dell'abbonamento! Attiva ->

Se vuoi continuare a leggere “tutto quanto fa Sicilia”, SicilyMag fa per te. E tu puoi fare molto per SicilyMag. Sostienilo.

SicilyMag è un web magazine che nel suo sottotestata “tutto quanto fa Sicilia” racchiude la sua mission: racconta quell’Isola che nella sua capacità di “fare”, realizzare qualcosa, ha il suo biglietto da visita. SicilyMag ha nell’approfondimento un suo punto di forza, fonde la velocità del quotidiano e la voglia di conoscenza del magazine che, seppur in versione digitale, vuole farsi leggere e non solo consultare. Per fare questo, per permettere un giornalismo indipendente, un’informazione di qualità che vada oltre l’informazione usa e getta, è necessario un lavoro difficile e il contributo di tanti professionisti. E il lavoro in quanto tale non è mai gratis.

Quindi se ci leggi, se ti piace SicilyMag, diventa un sostenitore sottoscrvendo un abbonamento. SicilyMag, tutto quanto fa la Sicilia… migliore.

Commenti

Post: 0

SicilyMag è un web magazine che nel suo sottotestata “tutto quanto fa Sicilia” racchiude la sua mission: racconta quell’Isola che nella sua capacità di “fare”, realizzare qualcosa, ha il suo biglietto da visita. SicilyMag ha nell’approfondimento un suo punto di forza, fonde la velocità del quotidiano e la voglia di conoscenza del magazine che, seppur in versione digitale, vuole farsi leggere e non solo consultare.

Per fare questo, per permettere un giornalismo indipendente, un’informazione di qualità che vada oltre l’informazione usa e getta, è necessario un lavoro difficile e il contributo di tanti professionisti. E il lavoro in quanto tale non è mai gratis. Quindi se ci leggi, se ti piace SicilyMag, diventa un sostenitore abbonandoti o effettuando una donazione con il pulsante qui di seguito. SicilyMag, tutto quanto fa la Sicilia… migliore.