A tutto volume

Eventi Dal 16 al 18 giugno a Ragusa il festival letterario con oltre 60 appuntamenti

Una podistica a fine presentazione del libro di Folco Terzani, con la sua stessa partecipazione, ma anche il pranzo speciale cucinato, per scrittori e pubblico, da Andy Luotto. E poi il sostegno che arriva dagli esercizi commerciali del centro storico che proporranno menù a tema e pietanze dedicate. Ed ancora il circuito delle librerie siciliane e il bus navetta per raggiungere comodamente Ibla la domenica pomeriggio.
Sono queste alcune delle curiosità, ma anche delle novità, dell’ottava edizione del festival letterario “A Tutto Volume” che da venerdì 16 a domenica 18 giugno torna a Ragusa con quasi 60 incontri in tre giorni, tra gli appuntamenti in programma e l’Extravolume ma anche gli incontri per i piccoli lettori.

A tutto volume in piazza

L’apertura di venerdì, alle ore 18, è affidata a Serena Dandini che dialogherà insieme a Paolo Di Paolo sul tema “Scrivere, camminare, fiorire”. Una conversazione-intervista, in piazza San Giovani a Ragusa Superiore, che sarà dedicata alle sue passioni, la scrittura innanzitutto ma anche le piante e i viaggi all’estero. E una conversazione sarà anche quella che chiuderà domenica sera alle 21,30 il festival in piazza Duomo a Ragusa Ibla, con Gad Lerner e Piero Dorfles sul tema dei new media e delle fake news. Poco prima, alle 20 in piazza Pola, l’ospite internazionale Lisa Hilton presenterà, per la prima volta in Italia, il suo libro “Domina”, il secondo volume della trilogia inaugurata con il bestseller “Maestra” pubblicato in 42 paesi del mondo e che ha venduto solo nel nostro Paese più di 100.000 copie.
Un festival praticamente “adottato” non solo dagli sponsor privati che assieme al Comune lo sostengono, ma da anche dai pub e dai ristoranti della città che offriranno una parte del ricavato dei menù speciali alla Fondazione degli Archi che organizza il festival. Tra l’altro quest’anno è possibile contare sulla collaborazione di Bibite Polara e Vini Avide. I consumatori che acquisteranno i prodotti delle due aziende presenti nei bar e ristoranti contribuiranno automaticamente al sostegno del festival. Ma per “A Tutto Volume” sono tantissimi gli autori che hanno scelto di essere presenti per presentare i propri libri e per condividere passioni ed emozioni con il pubblico. Un elenco molto lungo composto da Sergio Staino, Chicco Testa, Sergio Rizzo, Ernesto Galli Della Loggia, Peter Gomez, Veronica Pivetti, Gianni Barbacetto e ancora Gaetano Savatteri, Stefano Liberti, Gianfranco Pasquino, Telmo Pievani, Antonella Lattanzi, Francesco Recami, Lorenzo Marone, Marcello Fois, Mauro Covacich. Inoltre l’archeologo Gabriel Zuchtriegel illustrerà la singolarità della tomba del tuffatore di Paestum e Mario Fillioley racconterà da neo insegnante gli studenti e la scuola di oggi. Spazio alle storie personali con le biografie del magistrato Raffaele Guariniello, Giuseppe De Marzo, la scrittrice Barbara Garlaschelli. Con Folco Terzani, Alberto Pellai e Barbara Tamborini si penetreranno gli spazi inesplorati dei comportamenti umani, con Stefano Bartezzaghi si giocherà con le parole mentre Eleonora Cozzella e Andy Luotto ci porteranno in cucina. Il programma dedicato ai piccoli lettori invece vedrà protagonisti tra gli altri Bruno Tognolini e il premio Andersen Fabian Negrin.

Serena Dandini

Serena Dandini

Raggiungere il festival è ancora più facile. Oltre ai parcheggi multilivello che si trovano nel centro storico di Ragusa Superiore proprio a pochi passi dalle aree delle presentazioni, quest’anno sarà attivo un servizio di bus navetta per raggiungere Ragusa Ibla nella giornata di domenica 18 giugno.
Il festival infatti si trasferisce per quel giorno nel quartiere barocco e dalle 17,30 alle 23.00, i bus navetta saranno attivi con ticket e capolinea su via Di Vittorio a Ragusa e presso la Chiesa del Santissimo Trovato a Ibla.
Attesi visitatori anche da Catania e Siracusa dove è attivo un circuito di librerie che sostengono il festival. Chi acquista 30 euro di libri avrà infatti il viaggio pagato per assistere al festival. Inoltre se tra i libri acquistati ci sono anche quelli degli autori protagonisti della rassegna, si avrà anche il posto riservato e la possibilità di avere l’autografo. Come ha spiegato il promotore e direttore del festival Alessandro Di Salvo, che quest’anno è stato affiancato nella stesura del programma dai guest director Paolo Di Paolo, Antonio Calabrò, Massimo Cirri, e Loredana Lipperini, “A Tutto Volume è la festa dei libri perché i libri non sono più negli scaffali ma nelle piazze, tra la gente. Il piacere di leggere che è anche il piacere di incontrare gli autori, farsi autografare la copia, creare un dialogo. E’ la chiave di successo del festival che piace a tanti. C’è perfino chi si prende le ferie in base alle date della manifestazione proprio per potersela godere in totale relax. In molti vengono da fuori per assistere e per iniziare con noi la stagione estiva ancor prima dell’arrivo ufficiale dell’estate”. Un’opportunità per la città, come hanno sottolineato il sindaco Federico Piccitto ma anche i rappresentanti delle aziende partner (Euromotors, Si.Sac, Bibite Polara) e sponsor (Argo, Samot Onlus Ragusa, Avimecc, Ottica Spoto, Fidelio, Avide, Antico Convento Cappuccini, Cenobio). A Tutto Volume è organizzato dalla Fondazione degli Archi con il patrocinio del Senato della Repubblica e della Regione Siciliana, il sostegno del Comune di Ragusa, della Camera di Commercio di Ragusa, della Banca Agricola Popolare di Ragusa e di altri importanti partner privati. Media partner dell’evento sono: Leggere Tutti, Gli amanti dei libri, Radio Zammù e @stoleggendo.

IL PROGRAMMA

Venerdì 16 giugno
ore 18 Piazza San Giovanni Inaugurazione / ore 18.30 – Piazza San Giovanni Director’s cut Serena Dandini e Paolo Di Paolo Scrivere. camminare. fiorire / ore 18.30 Giardino della Cattedrale Fantasy lab Telmo Pievani Sulle tracce degli antenati conduce Santina Albanese / ore 20 Ponte dei Cappuccini History telling Francesco Recami Commedia nera n.1 conduce Sergio Russo / ore 20 Chiesa della Badia Social upgrade Gianfranco Pasquino L’Europa in trenta lezioni conduce Gian Piero Saladino / ore 20 Sagrato della Cattedrale Director’s cut Ernesto Galli Della Loggia Credere. Tradire. Vivere conduce Antonio Calabrò / ore 21.30 Piazza Poste Biography Raffaele Guariniello La giustizia non è un sogno conduce Irina Zisa. Interviene Bruno Giordano / ore 21.30 Sagrato della Cattedrale Social upgrade Alberto Pellai Barbara Tamborini L’età dello tsunami conduce Vincenzo Cascone / ore 21.30 Via Roma (Corso Italia) History telling Lorenzo Marone Magari domani resto conduce Massimo Maugeri / ore 23 Taberna dei Cinquesensi (Via San Sebastiano) Tast of life Eleonora Cozzella Pasta Revolution conduce Elisa Rizza / ore 23 Piazza San Giovanni Director’s cut Sergio Rizzo La repubblica dei brocchi conduce Antonio Calabrò

Sabato 17 giugno
ore 18.30 Aula consiliare History telling Loredana Lipperini L’arrivo di Saturno conduce Saro Distefano / ore 18.30 Chiesa della Badia Masterclass Gabriel Zuchtriegel La tomba del tuffatore conduce Giovanni Distefano / ore 18.30 Giardino della Cattedrale Fantasy lab Fabian Negrin La Tempesta conduce Andrea Guastella / ore 20 Ponte dei Cappuccini Social upgrade Stefano Liberti I signori del cibo conduce Michele Zisa / ore 20 Piazza San Giovanni Biography Veronica Pivetti Mai all’altezza conduce Simone Digrandi / ore 20 via Roma (Corso Italia) Director’s cut Mauro Covacich La città interiore conduce Loredana Lipperini / ore 20 Giardino della Cattedrale Fantasy lab Alberto Pellai Barbara Tamborini Ammare conduce Luciana Licitra / ore 21.30 via Roma (Corso Italia) Biography Barbara Garlaschelli Non volevo morire vergine conduce Pippo Traina / ore 21.30 Sagrato della Cattedrale Director’s cut Telmo Pievani Come saremo conduce Massimo Cirri / ore 21.30 Piazza SS. Salvatore Biography Folco Terzani Ultra conduce Daniela Di Noto / ore 23 Piazza San Giovanni Director’s cut Sergio Staino Chicco Testa Troppo facile dire no conduce Massimo Cirri / ore 23 Giardino della Cattedrale Director’s cut Marcello Fois Del dirsi addio conduce Paolo Di Paolo / ore 23 Via Roma (Via Cartia) Biography Mario Fillioley Lotta di classe conduce Amelia Cartia.

Domenica 18 giugno
ore 18.30 Giardino Ibleo Fantasy lab Bruno Tognolini Il giardino dei musi eterni conduce Gaudenzio Flaccavento / ore 18.30 Antico Convento dei Cappuccini Tast of life Andy Luotto Anche i vegani fanno la scarpetta conduce Davide Cicciarella / ore 18.30 San Vincenzo Ferreri Director’s cut Stefano Bartezzaghi Parole in gioco conduce Loredana Lipperini / ore 18.30 Piazza G.B. Odierna Social upgrade Gianni Barbacetto Peter Gomez Mani pulite. 25 anni dopo conduce Silvia Truzzi / ore 20 Piazza Chiaramonte Social upgrade Massimo Cirri Sette tesi sulla magia delle radio conduce Vincent Migliorisi / ore 20 Santa Teresa Director’s cut Antonella Lattanzi Una storia nera conduce Loredana Lipperini / ore 20 Chiesa di San Giacomo Social upgrade Gaetano Savatteri Non c’è più la Sicilia di una volta conduce Pippo Traina / ore 20 Piazza Pola History telling Lisa Hilton Domina conduce Francesco Musolino / ore 21.30 Piazza Duomo Masterclass Piero Dorfles e Gad Lerner Cultura, web e democrazia introduce Giada Drocker.

Commenti

SicilyMag è un web magazine che nel suo sottotestata “tutto quanto fa Sicilia” racchiude la sua mission: racconta quell’Isola che nella sua capacità di “fare”, realizzare qualcosa, ha il suo biglietto da visita. SicilyMag ha nell’approfondimento un suo punto di forza, fonde la velocità del quotidiano e la voglia di conoscenza del magazine che, seppur in versione digitale, vuole farsi leggere e non solo consultare.

Per fare questo, per permettere un giornalismo indipendente, un’informazione di qualità che vada oltre l’informazione usa e getta, è necessario un lavoro difficile e il contributo di tanti professionisti. E il lavoro in quanto tale non è mai gratis. Quindi se ci leggi, se ti piace SicilyMag, diventa un sostenitore abbonandoti o effettuando una donazione con il pulsante qui di seguito. SicilyMag, tutto quanto fa la Sicilia… migliore.