Venerdì 13 marzo al centro fieristico Etnafiere si parlerà di ecosistema digitale

Venerdì 13 marzo, alle ore 16.30, al Centro Fieristico Etnafiere Etnapolis di Belpasso (CT), si terrà la keynote dal titolo “E015 – Ecosistema digitale per il futuro del Paese”. L’incontro è promosso da Assintel Sicilia, nell’ambito della 9ª edizione di Expo della Pubblicità, che si svolgerà al Etnapolis, dal 13 al 15 marzo.

L’Ecostistema digitale è un ambiente di cooperazione aperto per lo sviluppo di applicazioni software integrate, e una delle sue applicazioni è il settore turistico. A parlarne sarà Emanuele Spampinato, Promotore del comitato regionale Assintel Sicilia e Presidente del Consorzio Etna Hitech SCpA. «Attraverso E015 i diversi “soggetti” turistici (aeroporti, treni, stalli del bike sharing) parlano tutti lo stesso linguaggio e comunicano tra di loro -spiega Spampinato-. Una città sempre piùsmart, dove il turista fruisce di dati aggiornati in tempo reale su musei, traffico o mezzi pubblici e percepisce il proprio soggiorno il più piacevole possibile».
Il fine ultimo di E015 Ecosistema digitale è la completa digitalizzazione del comparto turistico in Italia, per garantirne un futuro innovativo e concorrenziale. L’iniziativa, infatti, favorisce l’incontro tra domanda e offerta di beni e servizi da parte del sistema delle imprese a favore dei cittadini, non solo nel periodo di preparazione e di svolgimento dell’esposizione universale, ma anche per gli anni successivi.

Commenti

SicilyMag è un web magazine che nel suo sottotestata “tutto quanto fa Sicilia” racchiude la sua mission: racconta quell’Isola che nella sua capacità di “fare”, realizzare qualcosa, ha il suo biglietto da visita. SicilyMag ha nell’approfondimento un suo punto di forza, fonde la velocità del quotidiano e la voglia di conoscenza del magazine che, seppur in versione digitale, vuole farsi leggere e non solo consultare.

Per fare questo, per permettere un giornalismo indipendente, un’informazione di qualità che vada oltre l’informazione usa e getta, è necessario un lavoro difficile e il contributo di tanti professionisti. E il lavoro in quanto tale non è mai gratis. Quindi se ci leggi, se ti piace SicilyMag, diventa un sostenitore abbonandoti o effettuando una donazione con il pulsante qui di seguito. SicilyMag, tutto quanto fa la Sicilia… migliore.