Standing ovation a Firenze per l’Orchestra del Teatro Massimo in concerto con Il Volo

Teatro Massimo Firenze

Teatro Massimo Firenze

Trionfo a Firenze per l’Orchestra del Teatro Massimo di Palermo in concerto con Placido Domingo e Il Volo per “Una notte magica – tributo ai tre tenori”. Una grande performance salutata con applausi a scena aperta e una lunga standing ovation per l’Orchestra. Presenti il sovrintendente Francesco Giambrone (che per quattro anni è stato sovrintendente al Maggio musicale fiorentino), il vicepresidente Leonardo Di Franco, la dirigenza della Fondazione. Presente anche il sindaco di Firenze, Dario Nardella.
Un grande evento con oltre seimila spettatori, che ha voluto essere una rievocazione del grande concerto che 26 anni fa vide protagonisti José Carreras, Placido Domingo e Luciano Pavarotti al Teatro delle Terme di Caracalla a Roma. Domingo eccezionalmente ha diretto l’orchestra (per il resto guidata da Marcello Rota) su alcuni brani più emozionanti della serata, che è stata registrata da Sony Music per un cd e un dvd. Per il Teatro Massimo si tratta del quinto cd registrato nel 2016 con grandi case discografiche: la Sony e la Decca.
Straordinario scenario della serata, la chiesa di Santa Croce illuminata davanti alla quale è stato montato il palco, allestito come in un Teatro d’opera: un sipario di velluto rosso e un grande lampadario di cristallo. Il sovrintendente Giambrone ha incontrato Domingo, che gli ha confermato il desiderio di venire a Palermo e con il quale ha iniziato a valutare tempi e titoli della sua presenza in città.

Commenti

SicilyMag è un web magazine che nel suo sottotestata “tutto quanto fa Sicilia” racchiude la sua mission: racconta quell’Isola che nella sua capacità di “fare”, realizzare qualcosa, ha il suo biglietto da visita. SicilyMag ha nell’approfondimento un suo punto di forza, fonde la velocità del quotidiano e la voglia di conoscenza del magazine che, seppur in versione digitale, vuole farsi leggere e non solo consultare.

Per fare questo, per permettere un giornalismo indipendente, un’informazione di qualità che vada oltre l’informazione usa e getta, è necessario un lavoro difficile e il contributo di tanti professionisti. E il lavoro in quanto tale non è mai gratis. Quindi se ci leggi, se ti piace SicilyMag, diventa un sostenitore abbonandoti o effettuando una donazione con il pulsante qui di seguito. SicilyMag, tutto quanto fa la Sicilia… migliore.