Pierfrancesco Li Donni: «Da bambino imitavo Ciprì e Maresco, poi la mia passione per la storia l’ho trasferita alle storie»

Visioni Si racconta il documentarista palermitano appena premiato al Biografilm Festival Italia per il suo “La nostra strada”, film corale sui giovani di frontiera della sua città. «Il mio è un interesse che si muoveva sul doppio binario della voglia di conoscere la grande storia e il grande amore per la storia di Palermo. L’arte del videomaking e il cinema, invece, è qualcosa che ho studiato più da autodidatta». Ed è pronto per il nuovo progetto: «Ho in mente un film di sospensioni che collegherà Palermo e Napoli»

Il grandissimo senso per l’esplorazione e l’enorme curiosità. Sono queste le qualità che il regista Pierfrancesco Li Donni riconosce a se stesso. E sono quelle che lo hanno portato a intraprendere la strada della regia e del documentario. «La verità è che ho da sempre una passione per la storia…

Abbonati a SicilyMag.it per leggere l'articolo completo

Ottieni subito tutti i benefici dell'abbonamento! Attiva ->

Se vuoi continuare a leggere “tutto quanto fa Sicilia”, SicilyMag fa per te. E tu puoi fare molto per SicilyMag. Sostienilo.

SicilyMag è un web magazine che nel suo sottotestata “tutto quanto fa Sicilia” racchiude la sua mission: racconta quell’Isola che nella sua capacità di “fare”, realizzare qualcosa, ha il suo biglietto da visita. SicilyMag ha nell’approfondimento un suo punto di forza, fonde la velocità del quotidiano e la voglia di conoscenza del magazine che, seppur in versione digitale, vuole farsi leggere e non solo consultare. Per fare questo, per permettere un giornalismo indipendente, un’informazione di qualità che vada oltre l’informazione usa e getta, è necessario un lavoro difficile e il contributo di tanti professionisti. E il lavoro in quanto tale non è mai gratis.

Quindi se ci leggi, se ti piace SicilyMag, diventa un sostenitore sottoscrvendo un abbonamento. SicilyMag, tutto quanto fa la Sicilia… migliore.

Commenti

Post: 0

SicilyMag è un web magazine che nel suo sottotestata “tutto quanto fa Sicilia” racchiude la sua mission: racconta quell’Isola che nella sua capacità di “fare”, realizzare qualcosa, ha il suo biglietto da visita. SicilyMag ha nell’approfondimento un suo punto di forza, fonde la velocità del quotidiano e la voglia di conoscenza del magazine che, seppur in versione digitale, vuole farsi leggere e non solo consultare.

Per fare questo, per permettere un giornalismo indipendente, un’informazione di qualità che vada oltre l’informazione usa e getta, è necessario un lavoro difficile e il contributo di tanti professionisti. E il lavoro in quanto tale non è mai gratis. Quindi se ci leggi, se ti piace SicilyMag, diventa un sostenitore abbonandoti o effettuando una donazione con il pulsante qui di seguito. SicilyMag, tutto quanto fa la Sicilia… migliore.