Parte da Caltagirone il giro d’Italia fra le città della ceramica artistica

Parte da Caltagirone, martedì 19 giugno, il giro d’Italia fra le città della ceramica artistica, che farà tappa poi a Catania, Nicolosi e Taormina, per poi concludersi, risalendo lo Stivale, il 1’ luglio a Bassano del Grappa dopo avere attraversato molte altre importanti “piazze”. L’appuntamento calatino è fissato alle 10, nel salone di rappresentanza “Mario Scelba” del municipio, con la conferenza: “La comunicazione nel settore della ceramica. Magazine e new media” che, presieduta da I Chi Hsu, segretario generale dell’Icmea (International ceramic magazine editors association), vedrà gli interventi di Omar Gelsomino (giornalista), Robert Sanderson (editore della rivista The Log Book) e Claudio Casadio (storico e direttore della pinacoteca di Faenza).

La manifestazione è organizzata dall’ente culturale Operae Milò – Centro studi e promozione per l’artigianato, il design e le arti applicate e decorative, che gestisce centinaia di pubblicazioni sull’artigianato, sulla ceramica in particolare, e la collezione Primedicopertina costituita con le opere donate dagli autori presenti nelle copertine delle riviste D’A e La Ceramica Moderna & Antica, su iniziativa di Icmea e Aicc (Associazione italiana città della ceramica). Si tratta della II edizione dell’International Meeting & Educational Tour, un evento unico di arte, artigianato, studio, confronto e molto altro dove gli editori membri di Icmea contribuiranno, con le loro esperienze internazionali, ad arricchire il convegno itinerante diviso in cinque sessioni, che toccheranno i seguenti temi: * La comunicazione nel settore della ceramica. Riviste e nuovi media, a Caltagirone, Chairman I Chi Hsu (segretario generale Icmea); * Attualità dei concorsi ceramici e delle mostre mercato, a Grottaglie, Chairman Coll Minogue (editore The Log Book); * Le Strade della Ceramica, reti e gemellaggi, a Savona, Chairman Elaine O. Henry (past president Icmea); * Formazione e Ricerca. Confronto Italia-Mondo, a Faenza, Chairman Monika Gass (Rivista NeueKeramik); * Scultura ceramica contemporanea, a Faenza, Chairman Claudia Casali (direttore del Mic e del Bollettino Faenza). «Una grande opportunità di turismo culturale per la Sicilia e le sue splendide realtà produttive – sottolinea l’editore catanese Giovanni Mirulla, presidente di Icmea – L’obiettivo è far conoscere a un pubblico di editori, giornalisti e studiosi di tutto il mondo alcune realtà storiche, tradizionali e contemporanee della ceramica in Italia attraversandola da Sud a Nord». «Una significativa vetrina per la nostra ceramica e per ciò che essa rappresenta in termini non soltanto strettamente artistici, ma pure culturali e turistici – afferma il sindaco Gino Ioppolo – E anche un’utile occasione di approfondimento e confronto per valorizzarne le peculiarità in un contesto nazionale».

Commenti

Post: 0

SicilyMag è un web magazine che nel suo sottotestata “tutto quanto fa Sicilia” racchiude la sua mission: racconta quell’Isola che nella sua capacità di “fare”, realizzare qualcosa, ha il suo biglietto da visita. SicilyMag ha nell’approfondimento un suo punto di forza, fonde la velocità del quotidiano e la voglia di conoscenza del magazine che, seppur in versione digitale, vuole farsi leggere e non solo consultare.

Per fare questo, per permettere un giornalismo indipendente, un’informazione di qualità che vada oltre l’informazione usa e getta, è necessario un lavoro difficile e il contributo di tanti professionisti. E il lavoro in quanto tale non è mai gratis. Quindi se ci leggi, se ti piace SicilyMag, diventa un sostenitore abbonandoti o effettuando una donazione con il pulsante qui di seguito. SicilyMag, tutto quanto fa la Sicilia… migliore.