Otto vini Milazzo inseriti nella guida 5StarWines 2018

L’Azienda Agricola G. Milazzo di Campobello di Licata è l’azienda che a Verona ha ottenuto il numero più alto di riconoscimenti al Concorso Enologico Internazionale del Vinitaly. Sono ben otto i vini Milazzo che saranno inseriti nella prestigiosa guida 5StarWines 2018 The Book insieme agli altri vini selezionati che hanno ottenuto un punteggio di almeno 90 centesimi. Ad assegnare i punteggi un panel giudicante di esperti di altissimo valore internazionale e di specifica conoscenza geografica (Master of Wine, Master of Sommelier, Sommelier, esperti giornalisti ecc.), condotto da Ian D’Agata, direttore scientifico di Vinitaly International Academy, nonché vincitore del “Louis Roederer International Wine Writers’ Award” 2015 per il “Wine Book of the Year” con il suo Native Wine Grapes of Italy.

La famiglia Milazzo

A poter vantare il riconoscimento 5StarWine saranno il Maria Costanza Rosso 2013 che ha ottenuto un punteggio di 92/100. Hanno ottenuto 91 punti il Duca di Montalbo sia per l’annata 2011 che 2014; il Selezione di Famiglia 2015 ed il Maria Costanza Bianco. Ottengono 90 centesimi il Maria Costanza Rosso 2015, il Fancello e il Selezione di Famiglia 2010. Il Duca di Montalbo ottiene 91 punti con due annate il 2011 ed il 2004, il Selezione di Famiglia ottiene 91 punti per l’annata 2015 e 90/100 per l’annata 2010. Anche il Maria Costanza Rosso, che è una delle etichette più conosciute dell’Azienda di Campobello di Licata riesce a bissare il riconoscimento sia con l’anta 2013 che con la 2015.

Commenti

Post: 0

SicilyMag è un web magazine che nel suo sottotestata “tutto quanto fa Sicilia” racchiude la sua mission: racconta quell’Isola che nella sua capacità di “fare”, realizzare qualcosa, ha il suo biglietto da visita. SicilyMag ha nell’approfondimento un suo punto di forza, fonde la velocità del quotidiano e la voglia di conoscenza del magazine che, seppur in versione digitale, vuole farsi leggere e non solo consultare.

Per fare questo, per permettere un giornalismo indipendente, un’informazione di qualità che vada oltre l’informazione usa e getta, è necessario un lavoro difficile e il contributo di tanti professionisti. E il lavoro in quanto tale non è mai gratis. Quindi se ci leggi, se ti piace SicilyMag, diventa un sostenitore abbonandoti o effettuando una donazione con il pulsante qui di seguito. SicilyMag, tutto quanto fa la Sicilia… migliore.