Noto al centro dei luoghi della bellezza

Eventi Dal 2 al 7 maggio, la cittadina barocca del Siracusano ospita la VII edizione del festival "Nei luoghi della bellezza", su idea dell'artista Luisa Mazza. Tra mostre, reading, concerti, incontri, artisti, poeti, curatori e intellettuali dialogheranno fra i vari linguaggi espressivi per l’interazione con la cittadinanza, nei luoghi della magnificenza barocca

Il Comune di Noto, capitale del Barocco e Patrimonio Unesco, in collaborazione con L’Associazione Culturale Ri-flexus, organizza la VII edizione del Festival Nei luoghi della bellezza che si svolgerà a Noto dal 2 al 7 maggio. Il progetto, a cura dell’artista Luisa Mazza, pone la bellezza al centro della sua struttura progettuale e dei contenuti, con attenzione ai risvolti etici ed estetici delle tematiche di riferimento e, per questa edizione, si svolge “con il Patrocinio dell’Ambasciata del Regno dei Paesi Bassi e del Comitato italiano per l’Unicef. Tra mostre, reading, concerti, incontri, si distingue la presenza di autori provenienti dai Paesi Bassi, la collaborazione con l’Unicef per gli eventi dedicati a bambini e ragazzi, la partecipazione di artisti, poeti, curatori e intellettuali nel dialogo fra i vari linguaggi espressivi per l’interazione con la cittadinanza, nei luoghi della magnificenza barocca.

In particolare, con il patrocinio del comitato italiano per l’Unicef, si evidenziano gli interventi straordinari di Giacomo Guerrera, presidente Unicef Italia, insieme alla consigliera nazionale Unicef, Carmela Pace, nell’ambito degli eventi Viaggio nei sogni (4 maggio) e Verso cieli azzurri (5 maggio) condotto dalla giornalista Grazia Calanna, con un grande coinvolgimento di bambini e ragazzi, per parlare, insieme agli adulti, di bellezza e solidarietà con i linguaggi dell’arte, della musica e della poesia. E ancora, la video-presentazione “Verso cieli azzurri” , da un’idea di Luisa Mazza, Sonia Arata, Massimo Scaringella, realizzata con il contributo di artisti di rilievo nel panorama dell’arte contemporanea.

Cattedrale di Noto Festival Nei luoghi della bellezza

Cattedrale di Noto Festival Nei luoghi della bellezza

Nei luoghi della bellezza si arricchisce, con la presentazione del critico letterario Roberto Galaverni, dell’incontro prestigioso col poeta olandese Willem van Toorn (6 maggio), della partecipazione del poeta Tiziano Broggiato (3 maggio) per una conversazione sul progetto letterario “Le città dell’anima” (Luigi Pellegrini editore), di cui è ideatore e curatore, dell’intervento di Milo De Angelis, voce poetica della contemporaneità (6 maggio), con la lettura di inediti nell’imminenza della pubblicazione (Tutte le poesie – Mondadori), con la presentazione del DVD “Sulla punta di una matita”, regia di Viviana Nicodemo. Da non perdere, l’evento Sconfinamenti. In viaggio tra arte e poesia (inaugurazione 5 maggio). Il progetto, dopo le prime due realizzazioni al Museo Diocesano di Genova, nell’ambito del XXII Festival Internazionale di Poesia, e ai Musei di Villa Torlonia – Casino Nobile di Roma, prosegue a Noto. La mostra allestita nelle sale del piano nobile di Palazzo Nicolaci (visitabile fino al 11 giugno), propone le installazioni delle coppie di artisti e poeti: Luisa Mazza e Tiziano Broggiato, Virginia Monteverde e Claudio Pozzani, Viviana Nicodemo e Milo De Angelis, Marilena Vita e Antonio Di Mauro, Christian Zanotto e Willem van Toorn. Anche questa edizione si avvale della preziosa e autorevole presentazione della storica dell’arte Alberta Campitelli, Viator Excellentiae dell’intero progetto.

Il programma.

Martedì 2 maggio

Palazzo Ducezio, Sala degli Specchi

Ore 18 Presentazione Nei luoghi della bellezza Saluto del Sindaco, Corrado Bonfanti, e dell’amministrazione. Videoproiezione Nei luoghi della bellezza. Tra arte, filosofia, musica, poesia, teatro con immagini significative degli eventi del 2016, per creare idealmente continuità fra le varie edizioni, a cura di Pier Raffaele Platania. Intervento del corso ad indirizzo musicale I.C.“G.Melodia” con i docenti Luciano Carmelo Albi violino, Giuseppe Campisi pianoforte, Corrado La Marca sax, Corrado Serrentino clarinetto.

Mercoledì 3 maggio

Palazzo Ducezio, Sala degli Specchi

Ore 18.30 Incontro, concerto Le città dell’anima. Conversazione su “Le città dell’anima”, Luigi Pellegrini editore, libro in cui sedici tra i maggiori poeti italiani raccontano le loro città, i luoghi, le persone e le situazioni in cui vivono ricordi, incontri e momenti di ispirazione, con la partecipazione di: Tiziano Broggiato, poeta, ideatore e curatore del progetto letterario; Roberto Galaverni, critico letterario; Antonio Di Mauro e Angelo Scandurra, poeti. A conclusione, l’intervento dell’editore Alfio Grasso e il concerto dell’Orchestra “Gli archi del Gargallo” diretta dal Maestro Danilo Pistone.

Giovedì 4 maggio

Sala Gagliardi

Ore 10.30 Finale concorso letterario Riscrivi l’Eneide. La giuria tecnica, composta da Tiziano Broggiato (Presidente) e Roberto Galaverni, Raffaele Di Dio, Rina Rossitto, Carmen Tiralongo, dopo la lettura dei racconti selezionati elaborati dalle classi, consegnerà agli autori gli attestati di partecipazione alla finale. La classe vincitrice sarà proclamata a conclusione dell’incontro.

Sagrato Basilica SS. Salvatore

Ore Ore 20.30 Evento Unicef Viaggio nei sogni Presentazione di Roberto Galaverni con Rina Rossitto. L’evento propone un’idea di bellezza che attraversa la solidarietà, la generosità. In programma: Intervento straordinario di Giacomo Guerrera, Presidente Unicef Italia e di Carmela Pace, consigliera nazionale Unicef. Videoproiezione di Immagino e disegno…Verso cieli azzurri coi disegni dei bambini degli istituti comprensivi di Noto. Presentazione del progetto Verso cieli azzurri, da un’idea di Luisa Mazza, Sonia Arata, Massimo Scaringella, con il patrocinio dell’ambasciata del Regno dei Paesi Bassi e del comitato italiano per l’Unicef; videoproiezione delle immagini realizzate dagli artisti – Aqua Aura, Francesco Candeloro, Armida Gandini, Angelo Pretolani, Sarenco, Tatjana Todorovic – invitati da Sonia Arata, e dagli artisti – Jorge Martorell (Argentina), Jairo Valdati (Brasil), Joachim k. Silue (Costa d’Avorio), Patricia Claro (Cile), Hannu Palosuo /Finlandia), Stevens Vaughn (USA) – invitati da Massimo Scaringella.

Interventi musicali: orchestra di chitarre “La terra di Archimede” diretta dal Maestro Fabio Barbagallo, e orchestra “Gli archi del Gargallo” diretta dal Maestro Danilo Pistone. Interventi dei cori, diretti dal Maestro Luca Galizia: coro Altieri, allievi del corso di “Esercitazioni Corali” dell’Istituzione Musicale “Città di Noto”, coro I.C.“G.Aurispa” diretto da Vincenza Salustro con Rita Genovesi, Marco Saetta, Santi Salustro; coro I.C.“F. Maiore” diretto da Luisa Guarino; coro I. C.“G. Melodia” diretto da Cinzia Fede. In conclusione, lancio di lanterne volanti a cura del gruppo Agesci Noto 1.

Cattedrale di Noto

Cattedrale di Noto

Venerdì 5 maggio

Piazza Municipio, Scalinata Cattedrale | Raduno Porta Reale

Ore 11 Grande festa di bambini e ragazzi Con l’Unicef…Verso cieli azzurri. Da Porta Reale si raggiunge in corteo Piazza Municipio. Presentazione di Grazia Calanna. Con l’intervento straordinario di Giacomo Guerrera, Presidente Unicef Italia e di Carmela Pace, consigliera nazionale Unicef per raccontare e riflettere, in un’atmosfera gioiosa, sul valore della solidarietà e sulla bellezza del saper donare. Con la partecipazione di: orchestra “I fiati del Gargallo” diretta dal Maestro Giovanni Uccello; Lab-Oratorio teatrale Sacro Cuore; coro I.C.“G.Aurispa” diretto da Vincenza Salustro con Rita Genovesi, Marco Saetta, Santi Salustro; coro I.C.“F. Maiore” diretto da Luisa Guarino; coro I.C.“G. Melodia” diretto da Lucia Franzò; Palazzo Nicolaci di Villadorata, Piano Nobile.

Ore 19 presentazione mostra, reading poesia Sconfinamenti. In viaggio tra arte e poesia. Con il patrocinio dell’Ambasciata del Regno dei Paesi Bassi, a cura delle associazioni culturali Art Commission di Genova e Ri-flexus di Roma. Il progetto, dopo le prime due realizzazioni al Museo Diocesano di Genova, nell’ambito del XXII Festival Internazionale di Poesia, e ai Musei di Villa Torlonia – Casino Nobile di Roma, prosegue a Noto. In mostra cinque opere, ciascuna formata da un’ opera visiva e una poesia, in dialogo e complementari tra loro. Presentazione a cura del Viator Excellentiae, la storica dell’arte Alberta Campitelli. Con la partecipazione di artisti e poeti: Luisa Mazza e Tiziano Broggiato, Virginia Monteverde e Claudio Pozzani, Viviana Nicodemo e Milo De Angelis, Marilena Vita e Antonio Di Mauro, Christian Zanotto e Willem van Toorn. Concerto Sconfinamenti in musica – Dal suono alla parola. Viaggio nell’ascolto, in collaborazione con l’associazione Concerti Città di Noto, Gianluca Pilato, pianoforte. La mostra, visitabile tutti i giorni dalle 10 alle 18.30, prosegue fino al 11 giugno.

Sabato 6 maggio

Sala Gagliardi

Ore 9.30 Poesia La bellezza della parola nei luoghi di poesia. Incontro con Milo De Angelis, voce poetica della contemporaneità. In occasione di due nuove, importanti pubblicazioni, nell’incontro, a cura di Roberto Galaverni, si propone una scelta di testi tratti dal volume “Tutte le poesie” (in uscita per l’editore Mondadori), con una lettura che comprenderà anche la presentazione in anteprima di poesie inedite e la recentissima raccolta di interventi sulla poesia “La parola data. Interviste 2008-2016”,Mimesis edizioni, comprendente il DVD “Sulla punta di una matita”, regia di Viviana Nicodemo.

Palazzo Nicolaci, Cortile

Ore 19.30 Evento, incontro Poesia nei luoghi della bellezza. Con il patrocinio dell’Ambasciata del Regno dei Paesi Bassi e la prestigiosa partecipazione del poeta Willem van Toorn. Nato ad Amsterdam, da bambino ha vissuto gli anni dell’occupazione tedesca, un’esperienza che ritornerà in modi diversi nelle sue opere. Ha pubblicato un gran numero di romanzi, raccolte di poesie, storie e saggi, tradotti in varie lingue, in cui il paesaggio ha sempre un ruolo importante. L’incontro è a cura di Roberto Galaverni. Lettura dei testi in italiano con Corrado Quartararo, Rina Rossitto. Segue il concerto dell‘orchestra di chitarre “La terra di Archimede” diretta dal Maestro Fabio Barbagallo.

Domenica 7 maggio

Piazza Municipio

Con l’Unicef… Viaggio nei sogni … Verso cieli azzurri Con l’orchidea Unicef fai rifiorire la vita, raccolta fondi.

Commenti

Post: 0

SicilyMag è un web magazine che nel suo sottotestata “tutto quanto fa Sicilia” racchiude la sua mission: racconta quell’Isola che nella sua capacità di “fare”, realizzare qualcosa, ha il suo biglietto da visita. SicilyMag ha nell’approfondimento un suo punto di forza, fonde la velocità del quotidiano e la voglia di conoscenza del magazine che, seppur in versione digitale, vuole farsi leggere e non solo consultare.

Per fare questo, per permettere un giornalismo indipendente, un’informazione di qualità che vada oltre l’informazione usa e getta, è necessario un lavoro difficile e il contributo di tanti professionisti. E il lavoro in quanto tale non è mai gratis. Quindi se ci leggi, se ti piace SicilyMag, diventa un sostenitore abbonandoti o effettuando una donazione con il pulsante qui di seguito. SicilyMag, tutto quanto fa la Sicilia… migliore.