Marella Ferrera alla Settimana del design per Paola Lenti

Moda e design La stlista catanese torna alla Milano Design Week grazie alla collaborazione con la designer lombarda arricchendo il progetto Sciara sulla pietra lavica invetriata e tramite il percorso emozionale chiamato "Couture"

La stilista catanese Marella Ferrera conferma anche quest’anno la sua collaborazione con la designer Paola Lenti alla Settimana Internazionale del Design di Milano in programma dal 9 al 14 aprile. La couturier arricchisce di nuove emozioni il progetto “Sciara” sulla pietra lavica invetriata con “Moon” un insieme di centinaia di tessere circolari in lava e vetro di colore e dimensioni differenti a ricordare il 50° anniversario dello sbarco sulla Luna e con “Assonanze”, sottili listelli sempre in lava e vetro realizzati e decorati a mano a creare una somiglianza armonica di suoni, colori e forme; mentre i nuovi “Sciara” circolari e rettangolari esplodono in tutta la loro forza cromatica.

Marella Ferrera

Marella Ferrera

Moon di Marella Ferrera per Paola Lenti

Moon di Marella Ferrera per Paola Lenti

Assonanze di Marella Ferrera per Paola Lenti

Assonanze di Marella Ferrera per Paola Lenti

L’esperienza di una vita vissuta “…tra le pezze” si traduce in un percorso emozionale chiamato “Couture”, un’opera che racconta i 25 anni delle collezioni tessili di Paola Lenti, una sublimazione della materia con oltre diecimila abbinamenti di piccole tessere costituite da elementi in tessuto, tagliati a mano e sovrapposti gli uni agli altri, di colori e texture diverse; tessere collegate tra loro in senso orizzontale e verticale da un sottile cordoncino come un network, a sottolineare il valore dell’artigianato italiano. Marella Ferrera: «E’ stata un’esperienza unica e straordinaria, un vero privilegio poterla creare per chi, come me, è sempre alla ricerca della bellezza in tutte le sue nuances».

Couture

Couture

 

Commenti

SicilyMag è un web magazine che nel suo sottotestata “tutto quanto fa Sicilia” racchiude la sua mission: racconta quell’Isola che nella sua capacità di “fare”, realizzare qualcosa, ha il suo biglietto da visita. SicilyMag ha nell’approfondimento un suo punto di forza, fonde la velocità del quotidiano e la voglia di conoscenza del magazine che, seppur in versione digitale, vuole farsi leggere e non solo consultare.

Per fare questo, per permettere un giornalismo indipendente, un’informazione di qualità che vada oltre l’informazione usa e getta, è necessario un lavoro difficile e il contributo di tanti professionisti. E il lavoro in quanto tale non è mai gratis. Quindi se ci leggi, se ti piace SicilyMag, diventa un sostenitore abbonandoti o effettuando una donazione con il pulsante qui di seguito. SicilyMag, tutto quanto fa la Sicilia… migliore.